Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / La Salernitana tenta l’allungo, la Reggina prova a rialzarsi

La Salernitana tenta l’allungo, la Reggina prova a rialzarsi

Ancora due giornate prima della chiusura del 2014, tre per il giro di boa. Cerca l’allungo la Salernitana di Menichini, squadra in testa alla classifica con pieno merito. Trasferta sul campo del Barletta che proprio la settimana scorsa ha rialzato la testa dopo una lunga serie di pareggi e qualche sconfitta. Granata superfavoriti in virtù pure di un cammino strepitoso lontano dall’Arechi con ben sei vittorie conquistate. Cerca riscatto la Juve Stabia dopo il ko nel derby campano proprio con la capolista, quella con il Melfi è la gara che chiude il tabellino della 17^ giornata. Derby atipico in Puglia tra il Lecce, attuale quarta forza del campionato ed il Martina Franca, mentre la Casertana, brava ad imporsi al Ceravolo, prova ad approfittare del momento di sbandamento del Lamezia. Il Catanzaro di Sanderra non è riuscito a cambiare marcia dopo l’avvicendamento in panchina, cosa invece assolutamente riuscita al suo prossimo avversario, la Paganese, formazione che dall’ultimo posto della graduatoria, si è andata a collocare a quota 22. Ha tratto giovamento dall’arrivo di Roselli il Cosenza, una scalata importante che potrebbe trovare continuità e conferme nel match casalingo con l’Aversa Normanna. Sempre molto accesa la lotta in coda, dove diverse sono le squadre che tentano di venire fuori dalla zona pericolo. Impegni proibitivi per il Savoia, in casa della Lupa Roma e Ischia a Matera. La Reggina, ultima in classifica, ospita un Foggia in grande ripresa e per il tecnico amaranto Alberti l’esordio in panchina.