Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5, per il Catanzaro una finale contro il Policoro

Calcio a 5, per il Catanzaro una finale contro il Policoro

Scontro salvezza fondamentale per il Catanzaro C5 Stefano Gallo al PalaSant’Elia. I giallorossi affronteranno infatti sabato (con fischio d’inizio fissato per le ore 16) l’Avis Borussia Policoro, formazione che condivide con loro il terzultimo posto della classifica a nove punti. È stata una settimana piena di stravolgimenti per i lucani, con il trainer Rocco Suriano sollevato dall’incarico e la squadra affidata ai due giocatori Scharnovski e Grandinetti, oltre alla partenza di Rodrigo Bertoni in direzione Napoli. Dall’altra parte il Catanzaro si presenterà al match senza Devincenzi, per il quale non è ancora arrivato il transfer e con Juninho e Iozzino in forte dubbio a causa di problemi fisici.
«Valuteremo nelle ultime ore che precederanno il match se i due saranno arruolabili – ha dichiarato mister Andrea Lombardo – contro una squadra, il Policoro, che ha un quintetto di assoluto valore e che, in questo momento, è il peggiore avversario che ci potesse capitare: non sappiamo infatti che tattica di gioco adotteranno, quello che è certo è che faranno la partita della vita e col massimo delle motivazioni, visto che ora saranno responsabilizzati dal cambio tecnico. A tal proposito mi dispiace davvero non poter affrontare Rocco Suriano, professionista competente e innamorato del suo lavoro, con cui quest’estate ho avuto il piacere di condividere l’esperienza a Coverciano e che stimo molto. Tornando a noi, non è stata una settimana facile con Juninho e Iozzino ai box e con Frustace ancora alle prese con i suoi problemi al ginocchio: sarà dura, ma per noi è una finale, è uno scontro diretto che vogliamo e dobbiamo vincere. Finora i miei ragazzi si sono esaltati nelle situazioni difficili e sono convinto che anche sabato sarà così!»
Ufficio Stampa A.S.D. Catanzaro C5 Stefano Gallo