Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallamano, la Puliverde Crotone vince con convinzione sul Sogliano Cavour

Pallamano, la Puliverde Crotone vince con convinzione sul Sogliano Cavour

Puliverde Crotone – Lions Handball Sogliano Cavour: 27 – 18 (risultato pt: 16 – 7)

 

PULIVERDE CROTONE: Cortese, Fiorenza 1, Perri 8, Gentile, Lonetto 5, Pedullà 10, Mariano 1, Lo Guarro, Nesputo, Calabrò, Malerba 1, Vrenna, Palermo 1, Calabrese. All.: Cusato.

 

LIONS HANDBALL SOGLIANO CAVOUR: Sedilin, Paolis, Torsello, Lazzoi 3, De Simone 1, Perrone, Barratta, Stefanizzi, Doria 4, Schinzari 3, Astore, Antonacci 3, Pedinelli, De Santis 4. All.: Dollorenzo.

 

Arbitri: Caglioti di Catanzaro e Scalici di Cosenza

 

 

Bella, convincente e frutto di un’ottima prestazione collettiva. Non poteva essere migliore la prima vittoria stagionale della Puliverde Crotone che batte nettamente un Lions Handball Sogliano Cavour volenteroso, ma che nulla ha potuto davanti alla voglia di vincere della Puliverde. I padroni di casa hanno lasciato ben poco agli avversari. Dopo qualche minuto di studio il Crotone ha preso il largo, mantenuto per tutto l’incontro un margine di sicurezza e controllato agevolmente le sfuriate degli avversari. La vittoria è stata netta, ma qualche errore di troppo in difesa è stato commesso, ma ci ha pensato uno strepitoso Lo Guarro a metterci una pezza. Il portierino (appena sedicenne) si è reso protagonista di parate straordinarie. Dopo ogni suo intervento gli avversari lo fissavano increduli per la parata perché erano conviti che la palla fosse entrata. Non per Lo Guarro però che domenica ha disputato una grande partita. Il divario poteva essere ancora più ampio, i rossoblù infatti hanno sbagliato molto al tiro. Gli errori probabilmente sono arrivati per un calo di concentrazione. La cosa ha fatto arrabbiare e non poco il tecnico Antonio Cusato che non ammette questo tipo di atteggiamento. È vero che il vantaggio è sempre stato oltre i quattro gol, ma è altrettanto vero che bisogna stare sempre sul pezzo e che le partite finiscono al suono della sirena. Giornata comunque molto positiva per la Puliverde che con questi tre punti fa un bel balzo in classifica. Giornata positiva anche per i tanti giovanissimi che sono in squadra perché hanno avuto la possibilità di giocare ampi spezzoni di partita. Da segnalare l’esordio con gol del promettente Elio Palermo. Se la sua crescita sportiva continua così, si sentirà parlare positivamente di questo ragazzo.