Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza: il Gallico Catona lancia la sfida alla corazzata Palmese per ripaprire il campionato

Calcio, Eccellenza: il Gallico Catona lancia la sfida alla corazzata Palmese per ripaprire il campionato

di Giuseppe Calabrò – E’ la sfida che può valere una stagione. Si affrontano a Palmi la super corazzata capolista Palmese e la vice capolista Gallico Catona che insegue a sei punti. Riflettori puntati su questo big match dove non è di certo scontato il risultato.

Sesto risultato utile consecutivo, 14 punti conquistati. Secondo posto solitario con 24 punti, sette vittorie (quattro In casa, tre fuori), 3 pareggi ( due in casa e uno a Corigliano), una sola sconfitta a Vibo. Secondo attacco del torneo con 21 reti realizzate, cannoniere è il giovane Manuel Monorchio con quattro centri, nove reti subite.

Una “ mediana” a tre armonica e geometrica con il sublime “tenore” Leo Gatto, Andrea Penna ( splendida stagione) e un redditizio Peppe Caputo. In difesa giganteggia il “ portentoso” Peppe Calarco insieme all’esperto Caridi ed Oliveri.

In evidenza i “ fuori quota” come il portiere Orazio Barillà, Andrea La Cava , Tonino Musarella e il pimpante goleador- attaccante Manuel Monorchio.

Il valore aggiunto del “ manico”. Ivan Franceschini sta “ ripetendo” e forse superando la splendida stagione dell’ anno passato e non è facile ripetersi!

Serietà e professionalità per il tecnico emiliano. Andrea Penna il “ trattore” di centrocampo è l’anima , il cuore pulsante del complesso che ha tanta qualità nell’espressione collettiva del suo gioco.

Una giovane società, due realtà che due anni or sono hanno fatto un comprensorio, abbattendo campanilismi e antiche rivalità. “ Insieme si può” è lo slogan.

Nello Violante, Natale Gatto, Antonio Lo Presti, Peppe Misiti, i fratelli Richichi , Enzo D’Ascola stanno facendo “mirabilie” fra mille difficoltà oggettive, hanno ristrutturato il settore giovanile, la splendida struttura del “ Lo Presti” di Gallico è un “ volano” per il futuro.  Ciccio “ tiki” Reitano è l’indispensabile “ tutto fare”.

Tre gare per “ virare” al giro di boa. E’ super scontro il trasferta  per il motivatissimo Gallico Catona che affronta la super corazzata Palmese del presidente Carbone che in casa ha sempre vinto.Poker di successi nelle ultime gare.

I neroverdi di Palmi allenati da Salerno hanno il miglior attacco e la migliore difesa del torneo ; il “ bomber” Piemontese, Cordiano, lo stesso Tedesco, Saturno  fanno  parte di un organico dall’elevato tasso qualitativo. Gran motivatore il tecnico Salerno. Palmese compagine “opulenta” e di blasone.

Il Gallico Catona in trasferta gioca meglio avendo  spazi larghi può sfruttare la qualità dii Leo Gatto, dello stesso Marco Cormaci e di Daniele Zappia che l’anno scorso a Palmi fu decisivo.

E’ una super sfida fra il cannoniere Piemontese della Palmese e il “ sublime” Leo Gatto. Chi avrà la meglio?

Conta di più il singolo o i singoli della super corazzata Palmese o il gioco collettivo e armonico di un Gallico Catona in smaglianti condizioni atletiche. Una “ gabbia” per l’armadio cannoniere Piemontese?

E’ in vantaggio di  sei punti   la capolista corazzata Palmese , vincendo ipotecherebbe il titolo di campione d’ inverno. Gallico Catona che non ci sta, chissà….si riaprirebbero i giochi d’alta classifica !  Gallico Catona che sarà seguito da un numero consistente di tifosi. Ancora assenti Libri e Alassani. Ha firmato questa settimana il giovane diciasettenne centrocampista proveniente dalla Villese Luca Bellè.