Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Reggio, il Coni provinciale spera nell’azione della nuova amministrazione comunale

Reggio, il Coni provinciale spera nell’azione della nuova amministrazione comunale

Il Coni provinciale guarda con attenzione e speranza all’azione della nuova Amministrazione comunale che, fin dalle prima battute di questa nuova esperienza di governo cittadino, ha rivolto al mondo dello sport. L’attività agonistica e ludica, portata avanti dalle federazioni e dagli enti di promozione sportiva, è un importante veicolo per la valorizzazione del territorio così come dimostra il recente accordo sottoscritto del presidente del Coni Giovanni Malagò e l’ANCI nazionale.

A livello provinciale, il Coni sta portando avanti una politica di promozione delle varie discipline sportive coinvolgendo soprattutto la scuola primaria e i centri di aggregazione che, in un territorio sempre più alle prese con forme di desertificazione anche sociale, che svolgono un’importante azione pedagogica per la formazione della futura classe dirigente.

La riapertura del Pala Calafiore è in importante messaggio che parte da Palazzo San Giorgio rispetto alla necessità di restituire agibilità a tutta l’impiantistica comunale. Sono certo che la passione, la competenza e lo spirito di servizio del nuovo assessore allo sport, dr Nino Zimbalatti, al quale offriamo disinteressata collaborazione, aiutino lo sport reggino a partecipare al riscatto di una comunità che si appresta a diventare città metropolitana.

Forti della tradizione che ha visto i colori di Reggio in giro per il mondo, con formazioni come la Reggina, la Viola e il Volley ( tanto per citare alcune discipline che sono entrate nella storia dello sport nazionale), il Coni provinciale è convinto che la sinergia tra istituzioni pubbliche e mondo dello sport sia l’antidoto contro gli effetti dell’attuale società consumistica che disorienta il cittadino e lo isola dalla comunità di appartenenza.

Il Delegato provinciale CONI

Dott. Antonio Laganà.