Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, in Eccellenza c’è Bellè per il Gallico-Catona

Calcio, in Eccellenza c’è Bellè per il Gallico-Catona

Nuovo arrivo in casa Gallico Catona. Per meglio dire, adesso è ufficiale. Si era paventato assieme a quello del portiere classe ’97 Domenico Chirico e, in effetti, entrambi adesso sono due giocatori del sodalizio di Nello Violante. Un altro ex Villese esodato verso altri lidi: stiamo parlando del centrocampista 17enne Luca Bellè, uno della batteria dei campioni regionali Allievi che in estate hanno avuto grandi richieste. Infatti, Bellè, assieme a Moio, Bonadio e Chirico, è stato uno dei capisaldi di quella Villese che ha stupito la Calabria con numeri da record e maramaldeggiato nelle finali all’Eugenio Tarsitano di Paola, consacrandosi campione regionale e come uno dei migliori prospetti del calcio nostrano. Il regista, che fa dell’eleganza, classe e periferica visione di gioco le sue armi migliori, è stato fermo per qualche mese durante questa estate, per continui problemi di pubalgia, reduce da un anno che definire tour de force non è certo un eufemismo. La scorsa stagione infatti Bellè ha disputato più di 50 partite, tra Promozione (12 presenze) e campionati Juniores e Allievi (48 presenze).

 

Cresciuto nella Reggina Calcio, proprio come Bonadio, Moio e Chirico (che ritrova come compagno di squadra), ha finalmente recuperato dai problemi fisici che hanno tenuto banco un’intera estate, ancora sotto le scorie delle fatiche neroverdi in un anno che lo ha visto assoluto protagonista, e ha firmato lunedì per il Gallico Catona e ha subito esordito ieri nella formazione Juniores, durante la gara vinta per 6-2 nel derby contro il San Giuseppe, presentandosi con grandi giocate sotto gli occhi vigili di Ivan Franceschini, che dopo Manuel Monorchio, pesca un altro under ex Reggina dal sicuro avvenire. Luca Bellè, classe 1997, potrebbe gravitare in prima squadra e in orbita campionato (considerata l’eliminazione del Gallico Catona dalla Coppa Italia proprio per mano della sua ex, la Villese) sarebbe una valida alternativa ai già affermati fuoriquota La Cava, Musarella e Monorchio. Bellè si è già presentato, disputando la partita valida per la sesta giornata del campionato Juniores, destando ottime impressioni allo staff tecnico di Ivan Franceschini. Ancora una volta Nello Violante, Peppe Misiti e Natale Gatto ci hanno visto giusto.