Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5, il punto sulla serie A2. Catanzaro corsaro ad Acireale, nulla da fare per l’Odissea 2000

Calcio a 5, il punto sulla serie A2. Catanzaro corsaro ad Acireale, nulla da fare per l’Odissea 2000

Il consueto punto sulla serie A2 a cura di Michele Marullo

Lombardo Alfieri

Acireale Calcio a 5 – Catanzaro Calcio a 5    1-5
Marcatori: 4’41’’ p.t. Juninho (C), 5’40’’ Iozzino (C), 6’ s.t. Iozzino (C), 10’13’’ Gomes (C), 11’14’’ Trovato (A) 19’ Richichi (C)

Il Catanzaro Calcio a 5 al termine di una grandissima prestazione espugna il difficilissimo campo dell’Acireale C5 e conquista la seconda vittoria stagionale uscendo dalla zona pericolosa della classifica.

I giallorossi, che oggi erano privi di Frangipane squalificato ma che recuperavano capitan Calabrese, mettono subito in difficoltà la retroguardia dei siciliani che subisce tra il 5’ e il 6’ un micidiale uno-due firmato Juninho e Iozzino che superano il bravo Tornatore. I padroni di casa accusano il colpo ma provano a reagire trovando però di fronte un ottimo Rotella che mantiene inviolata la propria rete mandando le squadre al riposo sullo 0-2.

Nella seconda frazione il Catanzaro C5 mantiene la giusta concentrazione subendo poco e colpendo ancora al 6’ con Iozzino e all’11’ con Gomes, un minuto dopo gli amaranto utilizzando il portiere di movimento hanno un sussulto di orgoglio andando in rete con Trovato che prova a svegliare i suoi. Nel finale di partita comunque accade poco, infatti va segnalata solo l’espulsione subita dal siciliano Campagna non sfruttata dai giallorossi e la rete al 19’ di Richichi che chiude definitivamente l’incontro suggellando una vittoria che vale tre punti importantissimi per il morale e per la classifica.

Futsal Isola – Odissea 2000 4-0
Marcatori: 18’04’’ p.t. Moreira, 4’59’’ s.t. Moreira, 7’29’’ e 18’45’’ s.t. Lutta.

Esultanza

Nulla da fare per l’Odissea 2000 sul campo del Futsal Isola, i rossanesi disputano un ottimo primo tempo ma nel secondo è venuta fuori l’esperienza e la panchina più lunga dei laziali che con Moreira e Lutta hanno chiuso l’incontro.

Nella prima frazione le tante assenze tra le fila dei calabresi non si sentono più di tanto e i ragazzi di mister Sapinho, oggi squalificato, tengono molto bene in difesa capitolando solo a due minuti dal termine per la rete di Moreira che batte Sapia e manda i suoi in vantaggio per 1-0 all’intervallo.

Nel secondo tempo l’Odissea 2000, dopo la rete del 2-0 siglata al 5’ ancora da Moreira, si disunisce e subisce un’altra rete ad opera di Lutta all’8’ che si rivela una vera mazzata per i rossanesi. Nel finale di gara c’è da segnalare solo la quarta rete siglata da Lutta al 19’ che chiude i giochi e sancisce la quinta sconfitta stagionale per i rossanesi che vengono scavalcati in classifica dal Catanzaro C5 e dalla Golden Eagle Partenope ritrovandosi adesso al terzultimo posto.

(FUTSAL  CALABRIA.IT)