Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza: Gallico Catona, sabato arriva il Guardavalle: obiettivo tre punti

Calcio, Eccellenza: Gallico Catona, sabato arriva il Guardavalle: obiettivo tre punti

di Giuseppe Calabrò – Terzo “bliz”  esterno in un campo difficile come quello di Paola. Il Gallico Catona ha autorevolezza, carattere e determinazione e  “ riconquista” con merito la poltrona di vice capolista solitaria con 21 punti.

E’ il Gallico Catona la vera antagonista della super corazzata Palmese e fra 15 giorni lo scontro verità a Palmi. In trasferta il Gallico Catona ha realizzato nove reti, ne ha subite cinque.

Lontano dal campo amico sta facendo benissimo la formazione di Ivan Franceschini decisamente il “valore aggiunto” di un complesso  che sa adattarsi a tutte le circostanze, cambiare in corsa modulo, dopo l’infortunio a Paola di Leo Gatto e dello stesso Peppe Caputo. Ha firmato la rete del successo Ciccio

Postorino “ Rambo” al secondo sigillo stagionale. Uno dei migliori a Paola è stato Alessandro  Caridi insieme al “ sublime” Leo Gatto, il solito impeccabile secondo tempo. Si esce da Paola fra gli applausi dei tifosi locali.

Ma è tutto il complesso che “ gira” a meraviglia, l’antagonista della super corazzata Palmese è proprio la formazione del comprensorio Gallico Catona. Fra 15 la gara verità a Palmi.

Gallico Catona che statisticamente ha un trend più elevato ( 3 punti in più) rispetto all’esaltante stagione passata.

E’ un Gallico Catona che sta certamente confermando il programma della vigilia del campionato.

Competere con le “ big” del torneo per l’obiettivo minino di un posto utile per i play off.

Si sono già affrontate quasi tutte le compagini “ titolate” ( fra due domeniche si giocherà a Palmi) , la formazione di Ivan Franceschini fa divertire gli  “ esteti” del calcio con il suo gioco armonico, di qualità, che produce tante occasioni gol. Si gioca su linee interne, scambi veloci, detta ritmo , ha giocate d’alta scuola balistica il “ sublime” Leo Gatto ben coadiuvato da Marco Cormaci, Andrea  Penna e dagli esterni “ fuori quota” che stanno maturando tantissimo come gli atletici Tonino Musarella e Andrea La Cava.

Deve recuperare condizione soprattutto atletica l’attaccante Daniele Zappia, mentre ha giocato poco per un fastidioso infortunio Demetrio Libri. A breve dovrebbe finalmente tornare  disponibile l’esterno alto, ex Isola Capo Rizzuto, Mohamed Alassani.

Il “ fuori quota” portiere Orazio Barillà è una conferma, fra i pali è certamente uno dei “ guardiani” più  bravi del torneo; cercano  più spazio l’esterno Fabrizio e Mimmo Giunta.

Un altro “ fuori quota” in evidenza è l’attaccante Manuel Monorchio, ha carattere, “ vede” la porta, ha piedi buoni. E’ stato in prova nei giorni scorsi a Carpi. Ha fisico e tecnica di base invece Ciccio Postorino, mentre si fa trovare sempre pronto Enzo Mileto, la punta esterna.

Peppe Calarco, Oliveri e l’esperto Caridi in trincea sono una sicurezza.

Sabato  si ritorna a giocare in casa contro il Guardavalle. I tre punti sono basilari. Franceschini giocherà con

Il solito modulo ?  Si conta di recuperare gli infortunati. Demetrio Libri e Alassani saranno disponibili per dicembre. Guardavalle che ha perso in casa contro il Castrovillari.