Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5: Serie A, Fabrizio Corigliano sconfitto ad Asti

Calcio a 5: Serie A, Fabrizio Corigliano sconfitto ad Asti

ASTI: Casalone, Follador, Ramon, De Luca, Wilhelm,Torras, Romano, Fortino, Salamone, Bocao, Jonas, Casassa. All. Polido

FABRIZIO CORIGLIANO: Martino, Arteiro, Leandrinho, Delpizzo, Pereira,Schiavelli, Dentini, Urio, Vieira, Morrone, Vangieri. All. Ceppi

MARCATORI:0’28’’ p.t. Ramon, 16’10’’ Torras

AMMONITI:Arteiro (F)

ARBITRI: Andrea Sabatini (Bologna), Raffaele Ziri (Barletta)CRONO:Stefano Pasquino (Nichelino)

Esce a testa altissima dal Pala San Quirico il F.Corigliano, che contrasta  la super corazzata Asti, tenendo il risultato aperto sino alla fine. Prezioso e rotondo successo dei piemontesi, contro la rivelazione del torneo Fabrizio Corigliano. Il rientro nel proprio palazzetto ha i dolci contorni dei tre punti per la formazione di Polido che chiude la prima frazione di gioco con il punteggio di 2-0. Ottima comunque la prova dei calabresi, che pur tornando senza punti a casa, possono ritenersi soddisfatti della prestazione collettiva. Rete iniziale opera di capitan Ramon, perfettamente servito da Wilhelm. Dopo una frazione centrale in cui è regnato sovrano l’equilibrio fatta eccezione per un gran bolide lasciato partire da Fernando Wilhelm che ha colpito in pieno il montante, a raddoppiare è Torras, autore di uno splendido sigillo in pallonetto dopo un’azione personale in contropiede. Nel secondo tempo la formazione piemontese amministra senza affanni il vantaggio, sfiorando la rete del tris con Follador al volo, De Luca (out di poco) e Ramon. Gli antagonisti di giornata vanno vicini al sigillo solo con una battuta rasoterra di Pereira, Per loro non è nemmeno sufficiente l’inserimento del portiere di movimento: nei restanti 5′ di gioco il Fabrizio non riesce a creare opportunità da rete. Alla sirena i nero arancio festeggiano un successo meritato. Da sottolineare la brillante prestazione di Morrone e Schiavelli, che si sono contraddistinti non solo per quantità ma anche per qualità di giocate.