Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio: Coppa Italia Regionale, domani l’andata dei quarti di finale

Calcio: Coppa Italia Regionale, domani l’andata dei quarti di finale

La Coppa Italia entra nel vivo proponendo le doppie sfide che, il prossimo 19 novembre, genereranno la quattro candidate alla seconda edizione della final-four. Delle otto squadre rimaste in lizze solo due provengono dalla serie C2 precisamente dal girone A degnamente rappresentato dalla prime due dell’attuale graduatoria. Rispetto alla passata edizione le compagini di C2 si sono ridotte di un’unità cosa mai accaduta da quando la partecipazione è stata portata a 42 squadre (2009/2010). Continuando con il paragone della scorsa stagione si evidenzia che sono ben 5 le squadre già presenti nei quarti finale ovvero, Traforo, Città di Fiore, Città di Vibo, Bovalino e Pol. Futura.

L.S. TRAFORO – CITTA’ DI FIORE  h. 17.30

Arbitro 1: Mondilla Pantaleone di Catanzaro – Arbitro 2:Cannistrà Vincenzo di Catanzaro

Entriamo nel merito dei singoli incontri iniziando dalla sfida Traforo vs. Città di Fiore. La formazione rossanese oltre ad essere capolista a punteggio pieno del girone A della C2 in Coppa, ha eliminato i cugini del Real Rogit e la MM Club. Nella precedente edizione di Coppa Italia venne esclusa dal Pietrafitta. Il Città di Fiore, invece, è una habitué delle fasi conclusive della Coppa Italia, nel 2010/2011 eliminata ai quarti dal Fabrizio; nel 2011/2012 eliminata in semifinale dal Calabria ora; nel 2012/2013 eliminata in semifinale dall’Atletico Belvedere; nella scorsa edizione eliminata ai quarti dal Città di Vibo. Di assoluto affidamento la copia arbitrale costitutita dai catanzaresi Mondilla – Cannistrà.

CITTA’ DI PAOLA – BARCOLLANDO h. 17.00

Arbitro 1: Cervello Francesco di Rossano – Arbitro 2:Sapia Domenico di Rossano

Citta e Scarna Citta PaolaCitta e Scarna Citta PaolaNel secondo match di scena Città di Paola vs. Barcollando. Entrambe le squadre arrivano da due sconfitte nei rispettivi campionati che, ne hanno parzialmente ridimensionato le ambizioni da primato. La squadra paolana nel primo turno ha escluso Amantea e Città di Fuscaldo negli ottavi ha eliminato la Real Luzzese. Il team tirrenico è guidato dal tecnico pluridecorato mister Mendicino al cui palmarese, però, manca solo il trofeo tricolore sfiorato prima da giocatore e due volte da tecnico precisamente con il Città di Paola (2010/2011) ad opera del Melito e nel 2011/2012 ad opera del Cataforio guidando il Calabria Ora. Per il Barcollando lo scorso anno eliminato nelle fasi preliminari questa è una occasione da non perdere. Entrambe le squadre dovranno fare a meno (causa squalifica) dei giocatori Sganga (Città di Paola) e Tallarigo (Barcollando. La direzione di gara è affidata all’affiatata coppia rossanese Cervello – Sapia.

BOVALINO – CITTA’ DI VIBO h. 15.00

Arbitro 1: Ursetta Domenico di Catanzaro – Arbitro 2: Zinzi Antonio di Catanzaro

Avarello F  BovalinoAvarello F BovalinoIl terzo match vede contrapposti Bovalino vs. Città di Vibo. Entrambe appartenenti alla C1 le due squadre stazionano nei quartieri bassi della graduatoria precisamente 8^ il Bovalino addirittura 12^ il Città di Vibo. Il Bovalino approda per la terza volta consecutiva ai quarti di finale e nelle due precedenti annate è stato eliminato dal Cataforio (2012/2013) e Soverato (2013/2014). Questa considerando il difficile momento degli avversari potrebbe essere la volta buona per entrare nella prime quattro. Primi quattro posti già raggiunti dal Città di Vibo che, nella passata stagione arrivò a giocarsi la coccarda tricolore contro la Pol. Futura. Occorre altresì evidenziare che il Città di Vibo ha raggiunto i quarti di finale in alter due occasioni precisamente nel 2009/2010 (eliminato dall’Atletico CZ) e 2012/2013 (eliminato dall’Atl. Belvedere). Nelle fila del Vibo assente per squalifica il talentuoso D. Briga. Gli arbitri designati sono entrambi di Catanzaro ovvero il due volte top arbitro Mimmo Ursetta al suo esordio stagionale ed il valido Zinzi.

POLISPORTIVA FUTURA – ZEFHIR  h. 14.30

Arbitro 1: Pungitore Roberto di RC – Arbitro 2: Fascetti Amedeo di RC

Votano e Martino FuturaVotano e Martino Futura