Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5, Serie A2: il punto sulla 6^ giornata

Calcio a 5, Serie A2: il punto sulla 6^ giornata

Atletico Belvedere – Carlisport Cogianco

Finisce in parità il match tra le due favorite per la vittoria finale del girone B, al palazzetto di Belvedere si è visto un grandissimo spettacolo con ben 16 reti frutto di un continuo botta e risposta che ha entusiasmato il numeroso pubblico presente.

Il primo tempo si apre al 5’ con l’espulsione dell’esperto giocatore ospite Ippoliti che lascia i suoi senza una delle pedine fondamentali e permette al Belvedere di portarsi in vantaggio al 7’ con Quinellato. L’incontro è agonisticamente molto acceso ed i falli fioccano permettendo ai padroni di casa di andare per ben due volte a calciare su tiro libero ma prima Schurtz e poi Tres falliscono le occasioni, non perdona invece Borsato che al 18’ realizza il tiro libero assegnato alla Cogianco. Neanche il tempo di rimettere in gioco il pallone e Guinho riporta in vantaggio i calabresi, ma pochi istanti dopo arriva il cartellino rosso per il portiere di casa La Rocca per fallo da ultimo uomo con la conseguente realizzazione del tiro libero ancora da parte di Borsato. Proprio sul finire del tempo arriva la rete di Lucas che manda i laziali al riposo sul 2-3.

Nel secondo tempo accade di tutto con un continuo susseguirsi di reti che vengono realizzate da Quinellato (3), Batata Alves, Ferraro e Guinho per i padroni di casa e da Lucas (3), Richartz e Borsato per gli ospiti che proprio in extremis trovano un pareggio che viste le due partite ancora da recuperare permette agli uomini di mister Micheli di ambire virtualmente al primo posto in solitaria.

 

Libertas Eraclea – Odissea 2000 Rossano

Ancora una sconfitta maturata nei secondi finali per l’Odissea 2000 sul campo della Libertas Eraclea. I rossanesi, sempre privi di Sartori e Arcidiacone, si rendono protagonisti di un’ottima prova di fronte all’esperta formazione lucana che però sfrutta un’ingenuità della retroguardia ospite per conquistare tre punti preziosissimi.

L’incontro si apre al 4’ con la rete dell’Odissea 2000 realizzata da Dell’Andrea, ma al 13’ è Zancanaro a trovare il pareggio che non si schioda fino al fischio finale del primo tempo.

Anche nel secondo tempo l’equilibrio è massimo fino al 7’ quando Bavaresco riporta in vantaggio i lucani, i rossanesi non ci stanno ma si trovano di fronte ancora una volta un portiere Taibi praticamente insuperabile fino ad un minuto dalla fine quando Scervino trova il varco giusto per siglare il pareggio. Quando ormai sembrava che la spartizione della posta fosse cosa fatta, ecco arrivare lo svarione difensivo dei rossanesi che ad una manciata di secondi dal