Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Calcio, Promozione: il Villa San Giuseppe si conferma matricola terribile. Colpo a Gioiosa

Calcio, Promozione: il Villa San Giuseppe si conferma matricola terribile. Colpo a Gioiosa

di Giuseppe Calabrò – Terza in campionato la “ matricola terribile” Villa San Giuseppe  che coglie a Gioiosa Marina la seconda vittoria esterna stagionale con le “ firme” di Roberto Nicolazzo, Rocco Napoli e Tonino Postorino.

Un’affermazione dedicata allo sfortunato Peppe Pizzata.

15 punti in carniere, 15 reti fatte, 8 subite. Il portiere  “ fuori quota” Cullari uno dei migliori della categoria.

Peppe Verbaro sta dimostrando tutto il suo valore, la serietà e professionalità alla distanza da i frutti meritati.

Andrea Giungo ha rinnovato il complesso ma ha avuto la caparbietà di “ insistere” in certe scelte che si stanno rivelando appropriate. Roberto Nicolazzo  sta giocando da par suo, segna e fa segnare, Rocco Napoli gioca con umiltà “ part time” ma è decisivo nelle sue giocate e poi Tonino Postorino, funambolico trequartista, sta facendo il “ gap”, deve solo continuare così.

E che dire della giovane società. Sempre presente negli allenamenti, non fa mancare nulla agli atleti.

In soli sette giorni il Villa San Giuseppe sarà impegnato per ben tre volte lontano dal campo amico.

Si cerca di cogliere quanto più possibile e  mercoledì a Cittanova c’è la super sfida dei quarti di Coppa Italia contro la super corazzata di Peppe Giovinazzo che all’andata espugno il Lo Presti per 3 a 2.

Cittanovese che in campionato sta sbaragliando” il campo, ha vinto a Reggio contro l’ Aurora. La “prima piazza” è già ipotecata.

Non è impresa facile ma il team di Peppe Verbaro tenta l’impresa.

Giocherà soprattutto con il cuore, con l’umiltà , senza avere però timore reverenziale. Ha potenzialmente giocatori che possono fare la “ differenza”, ma a Cittanova ci vuole qualcosa in più per tentare l’impresa.

Si conta di schierare la migliore formazione.