Home / Sport Strillit / BASKET / Basket: per Catanzaro tutto pronto per l’atteso incontro con Monteroni

Basket: per Catanzaro tutto pronto per l’atteso incontro con Monteroni

Dopo il primo brindisi esterno per la truppa giallorossa é ora di tornare a casa, per confrontarsi sul parquet amico contro l’ostica formazione del Basket Monteroni. Archiviato in settimana il successo in quel di Isernia, gli uomini di coach Tunno hanno lavorato minuziosamente per preparare una partita ricca di insidie, con qualche problema fisico di troppo durante il corso degli allenamenti. Fastidi di varia natura affliggono sia Davide Naso, giocatore in crescita esponenziale nelle ultime apparizioni, che Simone Ippolito, il quale per lo stesso motivo ha dovuto alzare bandiera bianca nel successo della scorsa domenica. Per Naso non dovrebbero esserci dubbi sulla sua partecipazione alla gara, mentre per Ippolito si valuteranno le sue condizioni subito prima della partita. Il Basket Monteroni reduce, proprio come i catanzaresi della Sfy, da una convincente vittoria contro Taranto, è un avversario da prendere con le molle. Dopo qualche difficoltà iniziale, gli uomini di coach Lezzi hanno trovato i giusti meccanismi e desiderano provare a recitare un ruolo importante nel campionato cadetto, così come accreditati alla vigilia. Il roster degli ospiti é ben costruito, completo nelle varie posizioni, con elementi di grande spessore ad impreziosire la rosa. In cabina di regia l’ex giallorosso Grosso orchestra un quintetto solido che può contare ottime individualità come Potì e soprattutto il centro fuori categoria Mocavero. L’appuntamento per le 18 di domenica al polifunzionale di Giovino sarà quindi fra i più belli ed emozionanti della stagione, pertanto la società calabrese auspica il tutto esaurito sugli spalti. Solo con la spinta dei tifosi di casa sarà possibile provare ad arginare la verve di avversari che sulla carta appaiono pericolosi, provando a trascinare la squadra con correttezza e sportività. Il palazzetto locale, violato da Pescara appena due turni fa, dovrà tornare ad essere il solito fortino nel quale vivere vittorie ed emozioni. La società comunica che domenica sarà chiusa la campagna abbonamenti  e che, per l’occasione, i pochi rimasti, che daranno diritto ad  assistere a tutte le 11 partite previste fino alla fine della regular season, saranno  posti in vendita al botteghino al prezzo ulteriormente ridotto di 35 euro.