Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, l’ASD Roccella condanna il comportamento di alcuni facinorosi

Calcio, l’ASD Roccella condanna il comportamento di alcuni facinorosi

L’A.S.D. Roccella intende stigmatizzare il comportamento dei facinorosi che domenica scorsa, con le loro intemperanze, hanno provocato alla società un grave danno – economico e di immagine – sintetizzato nel provvedimento disciplinare del Giudice Sportivo di cui al C.U. n. 41 del 29/10/2014 con il quale è stata comminata l’ammenda che ha vanificato l’intero incasso della gara casalinga.

Non è la prima volta che fatti analoghi accadono e, purtroppo, le conseguenze incidono inevitabilmente sulla nostra immagine di società corretta ed ospitale e sulla gestione delle nostre risorse.
L’A.S.D. Roccella si propone pertanto di adottare tutte le opportune contromisure per evitare che ciò si verifichi in futuro con la consapevolezza di poter contare sull’aiuto dei “veri tifosi” senza la collaborazione dei quali nessuna iniziativa è destinata ad avere successo.
Per la trasferta di Gela, intanto, abbiamo dovuto rivedere i nostri programmi in considerazione del fatto che alle spese per la logistica era destinato l’incasso della gara e che il relativo importo, invece, dovrà essere utilizzato per pagare la multa comminata dal Giudice Sportivo.
Il nervosismo dei tifosi non è giustificato né giustificabile ed è frutto, esclusivamente, delle esagerate aspettative che, con effetti destabilizzanti, sono state diffuse intorno alla squadra.
L’invito è di mantenere la calma, sostenere la squadra, avere fiducia nei tecnici che stanno positivamente lavorando nell’interesse di tutti.
Il Consiglio Direttivo