Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza: il Gallico-Catona getta la maschera vincendo ad Acri. Palmese avvertita

Calcio, Eccellenza: il Gallico-Catona getta la maschera vincendo ad Acri. Palmese avvertita

E’ stata una trasferta dura per il Gallico- Catona contro una delle formazioni “in” del torneo. Già l’ Acri che deve subire l’onta della sconfitta esterna. Il solito primo tempo perfetto, giocato su grandi ritmi, concluso con il doppio vantaggio firmato dal “ gladiatorio” difensore Peppe Calarco e dal “ frizzante” Manuel Monorchio ( terzo sigillo stagionale).Si è sofferto solo nel finale. Mancava anche l’infortunato Peppe  Caputo.

E’ la seconda vittoria esterna stagionale, 4 vittorie, due pareggi, una sola sconfitta, miglio attacco del torneo insieme  alla Palmese con 16 reti.

Ha avuto le “ risposte” che si attendeva Ivan Franceschini dopo una sconfitta ( quella di Vibo)  e il pari interno contro i cugini del Bocale. E’ un Gallico Catona che lontano dal campo amico gioca e raccoglie con fare risoluto.

E’ la vittoria del collettivo, il rientro di Cormaci è stato positivo. Il Gallico Catona  dimostra con i fatti di essere una delle candiate al salto di categoria. Non sarà facile, ma la compagine di Violante e Gatto ha la potenzialità   di far bene e migliorare lo “score” della passata stagione.

Solito atteggiamento tattico,La formazioni di Ivan Franceschini sicuramente è un undici che gioca un calcio spettacolare e non speculare, ha gente di qualità.

Scorre veloce il campionato, adesso un doppia turno interno contro Castrovillari e Cutro.

L’assalto al primo posto ( la Palmese) è già lanciato !