Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Basket, Catanzaro cerca riscatto dopo due sconfitte consecutive

Basket, Catanzaro cerca riscatto dopo due sconfitte consecutive

Una lunga trasferta in terra molisana attende il giovane gruppo guidato da coach Fabrizio Tunno. Dopo due sconfitte consecutive non ci sono drammi in casa giallorossa: l’obiettivo stagionale é chiaro a tutti i componenti del roster e dello staff tecnico ed è quello di crescere settimana dopo settimana come squadra, curando e migliorando le potenzialità dei singoli. Un diktat che viene ripetuto quotidianamente e che rappresenta l’unica via in un momento come questo, nel quale la crisi di risorse fa da padrona, per provare a recitare un ruolo di tutto rispetto nel basket che conta. Pertanto, testa bassa e pedalare per Scuderi e compagni, desiderosi di riprendere confidenza con i due punti che mancano dalla prima giornata. I ragazzi del capoluogo calabrese hanno grande voglia di dimostrare le proprie qualità e non potrebbero chiedere occasione migliore rispetto a quella che ogni domenica hanno dinnanzi. Il confronto con un campionato di livello così alto farà crescere ulteriormente  tutto l’ambiente catanzarese, già dimostratosi esempio di accoglienza e correttezza nei confronti di avversari ed arbitri. A contendere il successo stavolta toccherà ai ragazzi della Globo Basket Isernia, ancora fermi a quota zero in classifica, ma avversario assolutamente da prendere con le molle. Una formazione giovanissima agli ordini di coach Cardinale, formata da atleti nati esclusivamente dal 1991 in poi, tra cui spiccano le individualità di Bastione, Preite e Cardinale, che venderà cara la pelle sperando di raggiungere la prima vittoria stagionale proprio dinnanzi il pubblico amico. Un banco di prova importante per la Sfy Catanzaro, che proverà a fare bottino pieno di punti, certezze e speranze.