Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / FIN: Il Salvamento torna in piazza

FIN: Il Salvamento torna in piazza

Dopo le tante attività istituzionali svolte nella stagione estiva, lezioni informative nei campus scolastici, simulazioni di salvataggio in mare, ad Amantea (CS) e ad Isca sullo Ionio (CZ), postazioni di Assistenza ai Bagnanti nelle spiagge libere a Paola (CS) e ad Isca sullo Ionio (CZ), servizio voluto dai due comuni interessati ed espletato attraverso gli assistenti/volontari della protezione civile FIN, il Salvamento del CR Calabria, torna in piazza.

Domenica 19 ottobre, durante la manifestazione Corri col Cuore organizzata dagli “amici del cuore” di Paola, è stato allestito uno stand, per effettuare dimostrazioni di BLS (Rianimazione Cardio Polmonare), Disostruzioni delle Vie Aeree, negli adulti, bambini, infanti, con la presenza dei medici fiduciari, G. ROMANO e G. TRIPICCHIO e inoltre promuovere i corsi di Salvamento in programma in tutta la regione per il 2015.
Sempre nella stessa giornata anche Falerna Marina (CZ) nell’ambito della manifestazione “Allenarte”, sono state promosse le stesse attività e come a Paola, non è mancato l’interesse e la curiosità dei presenti, tante le persone che hanno voluto provare a fare quelle poche e semplici manovre che potrebbero salvare una vita.
La sezione Salvamento della FIN Calabria oramai da tanti anni entra nelle scuole, in forma gratuita, a fare informazione su problematiche importanti come il Primo Soccorso, le manovre di disostruzione delle vie aeree, il Basic Life Support (in caso di arresto cardiaco) che viene oramai supportato dall’uso del defibrillatore semiautomatico DAE e per il quale utilizzo eroga regolarmente corsi formativi di operatori di BLSD spendibili come punteggio sia nei corsi di VFP1 ( volontari delle forze armate) che nelle scuole per il punteggio dei crediti scolastici.
La prevenzione quindi è la motivazione che spinge il salvamento calabrese a essere attivi anche a stagione balneare appena conclusa e si invitano tutti gli istituti scolastici ed i loro dirigenti che credono nella bontà della protezione e della salvaguardia delle vite umane, a non farsi scappare l’occasione di usufruire di questa possibilità, prendendo contatti con la sezione Salvamento della FIN Calabria tramite il sito www.fincalabria.com oppure scrivendo una mail a: agosph@libero.it