Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5, Atletico Siderno: sarà l’anno della consacrazione ?

Calcio a 5, Atletico Siderno: sarà l’anno della consacrazione ?

Ai nastri di partenza della nuova stagione l’Atletico Siderno è pronto ancora una volta a dire la sua: la società del Presidente Angì è giunta alla 5° stagione nel campionato di serie D calcio a 5, la dirigenza bianco-azzurra ha come obbiettivo quello di agguantare la promozione in C2: infatti la società sidernese negli anni scorsi ha quasi sempre centrato i play-off, potrà essere questa la stagione della consacrazione?.Sotto la guida attenta del confermatissimo tecnico Maurizio Agostino continua il progetto di crescita intrapreso la passata stagione, lo scorso 29 Settembre è iniziatala preparazione atletica, in vista della prima uscita stagionale in Coppa Calabria del 18 Ottobre. Non si conoscono ancora invece le sorti dei giorni del campionato di serie d, certo è che da due stagioni a questa parte le squadre del comprensorio vengono inserite nel girone di Catanzaro.
Parla il tecnico:

Con che spirito avete cominciato la preparazione?
«Giorno 29 Settembre abbiamo iniziato la preparazione per la nuova stagione sportiva, consapevoli che quest’anno vogliamo essere protagonisti sia in campionato che in coppa. Sin da subito ci siamo messi sotto a lavorare per farci trovare pronti alle nuove sfide che ci attendono. Il nostro obbiettivo e’di iniziare bene, e sappiamo che solo attraverso i sacrifici fatti in questa fase della stagione si può pensare di fare le cose in grande in futuro. »
Che stagione sta iniziando per l’Atletico?
«La nuova stagione parte con l’entusiasmo e la voglia di stupire, ci attendono grandi match ed un anno importante per la nostra crescita. La rosa e’ stata ampliata con l’innesto di giocatori importanti e di grandi qualità, che unitamente al gruppo dello scorso anno ci permetterà di centrare gli obbiettivi che siamo ci prefissati. »
E’ la grande occasione per andare in C2?
«Il nostro obbiettivo e’ quello di centrare i play-off per poi giocarci le nostre carte senza sfide finali, cercheremo anche di andare lontano in coppa. Il nostro lavoro parte da lontano, lo scorso anno abbiamo creato le basi per poter lanciare la sfida in questa stagione, noi siamo pronti, daremo il massimo per dare le soddisfazioni che merita la società, sempre vicina, solo attraverso il lavoro e la programmazione si possono raggiungere traguardi importanti.»
La formazione bianco-azzurra dopo il cammino della passata stagione si è rinforzata, il gruppo che ha consolidato la propria forza confermato quasi totalmente a partire dal Capitano Costa con l’aggiunta di 7 nuovi acquisti, di cui due-tre innesti di qualità e molti giovani importanti. Due su tutti: l’acquisto dell’ex Futsal Ardore, Gabriele Cremona che è sceso di categoria sposato il progetto bianco-azzurro dopo anni di corteggiamenti, e l’ex Fantastic Five Silvio Rodi che arricchisce il reparto portieri. La retroguardia dell’atletico aumenta con l’arrivo dell’ex Siderno 1911 Francesco Sansalone e con Davide Mammone, entrambi arrivano dal calcio a 11 ma quest’ultimo con una breve esperienza la scorsa stagione nei Black Hawks, per poi passare ai tre giovani promettenti classe 93′ anch’essi ex Fantastic: Vincenzo Commisso, Salvatore Scarfò e l’estremo difensore Andrea Figliomeni.