Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, Vibo verso Ortona. Sardanelli: “Partire bene alla prima sarà importante”

Volley, Vibo verso Ortona. Sardanelli: “Partire bene alla prima sarà importante”

Meno quattro giorni all’esordio in campionato per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. I giallorossi faranno visita all’ambiziosa Sieco Service Ortona e sono attesi nella tana del caloroso palazzetto della cittadina abruzzese. Prosegue, intanto, la preparazione al match della formazione di coach Fefè De Giorgi. Parla il secondo libero Sardanelli: “Il precampionato ci ha dato dei segnali forti su cui lavorare. Ortona avversario difficile, partire bene alla prima sarà importante”

E’ la settimana che precede l’esordio nel 70° campionato di Serie A2 UnipolSai. La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia sta preparando nei minimi dettagli la prima gara ufficiale della stagione che vedrà i giallorossi esordire in trasferta ad Ortona contro la Sieco Service Ortona di coach Lanci. A quattro giorni dalla trasferta abruzzese procede con un buon ritmo il cammino della squadra sotto la guida di coach Fefè De Giorgi. Dopo aver svolto nella giornata di ieri una doppia seduta di allenamento (mattino pesi, pomeriggio tecnica), oggi pomeriggio la truppa giallorossa sta svolgendo una seduta tecnica nella quale il coach salentino e lo staff tecnico approfondiranno i temi tecnico-tattici in vista dell’esordio in casa della compagine teatina. La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia affronterà una formazione che si presenta ai nastri di partenza della nuova stagione con rinnovate ambizioni dopo la semifinale play-off che ha visto la Sieco Service Ortona protagonista contro il Vero Volley Monza, squadra che ha poi conquistato la promozione in Superlega A1 UnipolSai. E a testimonianza dell’ambizione della società del presidente Tommaso Lanci vi è certamente da registrare l’arrivo  in casa Ortona di quell’Alberto Cisolla che ha militato nel corso dell’ultima stagione tra le fila giallorosse della Tonno Callipo. Tuttavia, la formazione abruzzese non potrà contare sul carisma, sulla classe e l’esperienza del martello trevigiano che, così come peraltro accaduto la scorsa stagione, dovrà saltare le prime tre giornate di campionato per ragioni legate al proprio tesseramento avvenuto in ritardo rispetti ai termini di chiusura ufficiali del volley mercato. Ma anche senza Cisolla, Ortona è comunque un avversario da non sottovalutare, tutt’altro. Ne è ben consapevole anche il giovane secondo libero dei giallorossi, Simone Sardanelli. Il ventenne napitino esprime tutta la propria felicità per la conferma avvenuta la scorsa estate:

Sono molto contento della possibilità che mi è stata data anche quest’anno di poter giocare nella squadra nella quale sono cresciuto. Il precampionato ci ha dato dei segnali forti su cui lavorare. Ci apprestiamo ad affrontare Ortona che sarà un avversario difficile da affrontare e giocheremo in un palazzetto molto caldo. Partire bene alla prima di campionato è molto importante. Sappiamo di essere una delle squadre favorite per la vittoria del campionato e non ce lo nascondiamo. Tuttavia dobbiamo rimanere con i piedi per terra e rimanere concentrati sulle insidie che ci aspettano“.

Queste, poi, le aspettative del giovane libero della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia:

Speriamo, soprattutto quando giocheremo in casa, di far divertire i nostri tifosi. Mi aspetto di lavorare bene in allenamento e crescere tecnicamente e tatticamente. Se ci sarà l’opportunità di giocare, cercherò di farmi trovare pronto“.

Nella foto, il libero della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Simone Sardanelli, alla sua seconda stagione con la maglia della prima squadra giallorossa