Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio Giovanile Cosenza, il resoconto del fine settimana

Calcio Giovanile Cosenza, il resoconto del fine settimana

La “due giorni” del settore giovanile è iniziata con la prima vittoria in campionato della Berretti di De Angelis, che finalmente ha iniziato a raccogliere i frutti del lavoro svolto. Battuto 4-2 il Matera sotto gli occhi del presidente Guarascio che ha gradito la prestazione della squadra, seguita dalla panchina. Gli Allievi hanno pareggiato (1-1) il derby in trasferta contro la Reggina. Nonostante la squadra di Occhiuzzi affrontasse un avversario collaudato ha rischiato di vincere. E invece, al gol rossoblù realizzato a un minuto dalla fine hanno risposto i padroni di casa in pieno recupero. Resta l’ottima prestazione. Sconfitti i Giovanissimi di Ricci tra le mura amiche. I “lupacchiotti” hanno perso 2-0 contro la Salernitana.

Ecco i tabellini e le brevi cronache delle gare.

Cosenza Berretti-Matera 4-2
Marcatori: 3’ pt e 6’ pt Nigro (C), 4’ pt Sciacoviello (M), 44’ pt Colapietro, 27’ st (rig.) e 47’ st Fabbricatore (C).

La Berretti di De Angelis conquista la prima vittoria con una gara ad alta intensità fino al 96’. Rossoblù subito in vantaggio con Nigro (3’) che sfrutta un cross di Reda. Neanche il tempo di gioire e un minuto più tardi il Matera, con Sciacoviello, trova l’1-1 con il più semplice dei tap-in. Al 6’ silani ancora in vantaggio: Reda resiste a due cariche riuscendo a crossare sul primo palo, dove Nigro di prima intenzione scarica il sinistro alle spalle di Barone. Sul finire di tempo il Matera pareggia con un altro tap-in di Colapietro (44’). Nella ripresa, gli ingressi di Chiappetta e Fabbricatore riportano l’inerzia della gara verso i rossoblù. Decisivo il secondo dei due subentrati, autore di una doppietta: rigore al 27’ e pallonetto da applausi in pieno recupero.

Reggina-Allievi Cosenza 1-1
Marcatori: 39’ st Lacarìa (C), 42’ st Labate (R).

Sfiorano il successo esterno gli Allievi di Occhiuzzi, sul campo della Reggina. Primo tempo divertente e di marca amaranto. Padroni di casa vicini al gol all’11’ con Villa che a tu per tu con Bellanza si fa respingere il tiro. Pochi minuti dopo, Napolitano incoccia la traversa. Il Cosenza risponde nel finale con Sarli che, dopo una cavalcata irresistibile, calcia verso la porta ma trova pronto Loria. A un minuto dal termine, il portiere di casa salva su Principe. Nella ripresa silani più pimpanti, ma orfani di Gaudio a un quarto d’ora dalla fine. Eppure, il Cosenza trova il vantaggio con il nuovo entrato Lacarìa che gela Loria a un minuto dalla fine. Immediata la risposta della Reggina: Labate al volo trafigge Bellanza e fissa il punteggio sull’1-1.

Cosenza Giovanissimi-Salernitana 0-2
Marcatori: 7′ st Ciorciaro, 35′ st Crispini.

Continua l’astinenza interna dei Giovanissimi di Ricci. I rossoblù hanno tenuto botta per più di un tempo contro i più quotati avversari. Nella ripresa, la differenza l’ha fatta la panchina della Salernitana. I granata hanno ottenuto l’intera posta in palio grazie alle reti dei nuovi entrati Ciorciario e Crispini. Un altro esame, tuttavia, sulla strada della crescita per i ragazzi di Ricci.