Home / Sport Strillit / BASKET / Basket, la star NBA Ginobili: “Prima o poi tornerò a Reggio. Esperienza unica”

Basket, la star NBA Ginobili: “Prima o poi tornerò a Reggio. Esperienza unica”

Impossibile per un appassionato di basket, non facile neanche per chi non è un fanatico della palla a spicchi.  Difficile trovare chi non conosca Emanuel Ginobili, da Bahia Blanca. Classe 1977,  quattro anelli NBA  e una medeglia d’oro alle Olimpiadi.  Un’icona dei San Antonio Spurs e del basket argentino.

Un mito passato dal Mito Viola.   Due anni trascorsi a Reggio Calabria, prima di spiccare il volo verso la Virtus Bologna e l’oro del basket a stelle e strisce.

Lui, però, la Calabria e lo Stretto non li ha dimenticati.  Ai microfoni di Reggio a Canestro, sito specializzato, ha ricordato la sua esperienza in neroarancio da Berlino.

“Per me è stata un’esperienza unica. Mi hanno trattato bene e mi sono divertito tanto. Sono passati quindici anni, ho lasciato tanti amici e prima o poi tornerò a salutare della gente”.

“Non mi aspettavo di arrivare così in alto – prosegue Ginobili – e sono arrivato a Reggio con l’ambizione di diventare un giocatore di alto livello europeo, magari fino alla Nba. Non mi sarei aspettato di vincere quanto ho vinto, però Reggio come la Virtus sono stati molto importanti per me”.