Home / Sport Strillit / BASKET / Basket, la Viola ha bisogno del sostegno dei tifosi per l’esordio casalingo

Basket, la Viola ha bisogno del sostegno dei tifosi per l’esordio casalingo

“Trasformare la rabbia e l’amarezza in energia positiva, forza ed agonismo sul campo”. Lo afferma coach Benedetto dopo la sconfitta di Treviso e soprattutto dopo la conferma di non poter disputare la prima stagionale casalinga al Palacalafiore. L’allarme era stato lanciato in conferenza stampa qualche settimana addietro dal presidente Branca e pur non mancando le sollecitazioni, l’iter burocratico porta ad un ulteriore rinvio. Sarà il PalaMazzetto del rione Modena ad ospitare l’esordio davanti al pubblico amico per la Viola. Pubblico che lo stesso coach spera possa essere, a prescindere dalla location, numeroso e caloroso, sottolineando come proprio a Treviso, nel momento più delicato dell’incontro, sia stato il sostegno dei tifosi a spingere la squadra alla vittoria. L’invito, quindi, si rivolge a tutti gli sportivi reggini affinchè il PalaMazzetto possa contare un buon numero di presenze.