Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza Calcio, lo stop di Reggio impone una seria ed attenta riflessione

Cosenza Calcio, lo stop di Reggio impone una seria ed attenta riflessione

Amarezza e sconforto nel post gara di Reggio Calabria. Una sconfitta pesante quella subìta dai rossoblu, di fatto mai in partita e spesso dominati dalla squadra amaranto, soprattutto nella prima parte di gara. Mai un tentativo di reazione, mai un’azione veramente pericolosa e le solite distrazioni difensive che hanno caratterizzato l’avvio di stagione dei rossoblu. Dopo la discreta prova interna contro il Catanzaro, tre passi indietro al Granillo e tecnico nuovamente in discussione. La squadra mostra fragilità difensive evidenti, troppo facile per la Reggina lavorare sull’asse Rizzo-Insigne e tagliare come burro una retroguardia lenta ed impacciata, quasi per nulla impegnato Kovasick nel corso dei novanta minuti, a dimostrazione di un attacco inconsistente e mai incisivo. Dovrà riflettere molto su tutto questo il tecnico Cappellacci, pur riconoscendo problemi strutturali dell’organico, già evidenziati ad inizio stagione. Un derby dietro l’altro e mercoledi nuovamente in campo, ancora contro il Catanzaro, per il match di Coppa Italia. Cercasi immediata reazione.