Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, Tonno Callipo VV: vigilia della 3° edizione del Torneo “Aiello

Volley, Tonno Callipo VV: vigilia della 3° edizione del Torneo “Aiello

Domani pomeriggio, alle ore 17:30, i giallorossi apriranno le danze del prestigioso quadrangolare, organizzato dalla Caffè Aiello Corigliano, nella sfida contro la Top Volley Latina. Sarà un’occasione per re-incontrare l’ex tecnico Gianlorenzo Blengini e gli ex Sottile e Urnaut. Tegola per coach Fefè De Giorgi che dovrà fare a meno del centrale Paoli, infortunatosi alla spalla. Dato curioso del torno: le avversarie dei giallorossi sono guidate in panchina da tre ex allenatori: oltre a Blengini ecco Ricci (Corigliano) e Di Pinto (Molfetta). Il vice coach vibonese: “Sarà bello ritrovarsi insieme. Blengini e Di Pinto mi hanno insegnato tanto. Contro Latina un test molto importante per noi”

A due settimane dall’inizio del campionato di Serie A2 UnipolSai, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia farà le prove generali in vista dell’esordio in casa della Sieco Service Impavida Ortona il prossimo 19 ottobre. I giallorossi, domani e dopodomani, parteciperanno, infatti, alla 3° edizione del Torneo “Aiello” a Corigliano. Manifestazione importante che consentirà alla squadra di coach Fefè De Giorgi di misurare le proprie ambizioni e di comprendere a che punto sia la tabella di marcia impartita dal tecnico salentino e dallo staff tecnico nel corso della preparazione atletica. Si inizia così ad entrare nel vivo della pallavolo giocata e per la Tonno Callipo l’esordio nel quadrangolare di Corigliano riserva una sfida molto interessante sia sotto il profilo strettamente tecnico, sia sotto il profilo emotivo. I giallorossi apriranno la 3° edizione del torneo con la sfida all’ambiziosa Top Volley Latina, compagine che si appresta ad esordire nel prossimo campionato di Superlega UnipolSai. La formazione pontina da quest’anno è guidata in panchina da Gianlorenzo Blengini, ex allenatore dei giallorossi nelle ultime tre stagioni. A impreziosire il roster a disposizione del tecnico torinese ecco altri due ex Tonno Callipo. Uno più recente che corrisponde al nome di Tine Urnaut, martello sloveno che ha a Vibo ha giocato nella stagione 2012-2013 e l’altro che appartiene ad un passato più lontano che corrisponde al nome di Daniele Sottile, palleggiatore che giocò a Vibo dal 2004 al 2006. Latina è, peraltro, reduce dalla sfida giocata ieri sera al Pala Bianchini contro i turchi dell’Ankara in occasione del Memorial “Rondoni”. La squadra di Blengini è uscita sconfitta al tie-break contro la corazzata orientale guidata dai due ex Trento Juantorena e Sokolov. Blengini ha schierato Sottile al palleggio, Starovic opposto, Rossi e Van Den Voorde al centro, Rauwerdink e Urnaut in posto, libero Manià. Possibile che domani contro la Tonno Callipo, Latina possa operare qualche rotazione dando spazio a gente del calibro di Skrimov nel reparto di posto 4. La Tonno Callipo affronterà i pontini senza il centrale Alessandro Paoli. Il posto tre trentino ha subito un infortunio alla spalla in allenamento e non sarà a disposizione del tecnico Fefè De Giorgi. E’ probabile, dunque, che il tecnico salentino possa schierare Sintini al palleggio, Gavotto opposto, al centro Forni e Presta, martelli Zanuto e uno tra Vedovotto e Korniienko, libero Cesarini. Fischio d’inizio alle ore 17:30 al Pala Brillia di Corigliano.

Così il vice allenatore dei giallorossi, Antonio Valentini, alla vigilia del torneo “Aiello”:

Il quadrangolare che affronteremo in questa settimana rappresenterà una tappa importante per il nostro cammino in vista dell’esordio in campionato. Ci consentirà di capire – ha affermato il giovane tecnico vibonese – a che punto siamo arrivati rispetto al lavoro intrapreso. Domani affronteremo un’ottima squadra come Latina che giocherà nella Superlega e senz’altro la sfida con i laziali sarà un test utile per noi“.

Tra gli aspetti più curiosi del quadrangolare (parteciperanno anche la Caffè Aiello Corigliano e l’Exprivia Nel Diritto Molfetta) sarà quello di ritrovare tre ex allenatori della Tonno Callipo. Ricci allenatore di Corigliano, Blengini tecnico del Latina, Di Pinto allenatore del Molfetta. Con gli ultimi due, Valentini ha lavorato da vicino nel ruolo di vice allenatore e scout-man:

“Sarà bello ritrovarsi insieme. Sono due allenatori con i quali ho avuto l’opportunità e il piacere di lavorare insieme e che mi hanno insegnato tanto. Con Blengini il rapporto professionale e umano è durato più anni, abbiamo lavorato bene insieme e lo ritengo non solo un ottimo tecnico, ma un amico”.

Nella foto, Antonio Valentini, vice allenatore della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, durante una seduta di allenamento