Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5, Ferrara (Sporting Locri): “ Siracusa è solo un episodio”

Calcio a 5, Ferrara (Sporting Locri): “ Siracusa è solo un episodio”

Salvatore Ferrara non si demoralizza, anzi rilancia. “Domenica prossima vedrete il vero Sporting Locri”

 

Ancora non ha digerito la sconfitta Salvatore Ferrara, allenatore amaranto, all’indomani della cocente delusione maturata a Siracusa, dove le sue ragazze si sono dovute arrendere al gol della Zagarella che ha regalato l’esordio con vittoria al proprio team, “avevo già detto che la trasferta di ieri contro le Formiche Siracusa non sarebbe stata delle più semplici. Sapevo che pur non essendo una squadra che lotterà per la vittoria del girone, rappresentava un avversario ostico, schierata molto bene in campo e con una solida difesa. Le siracusane sono state spinte alla vittoria dal loro pubblico, impeccabile e numeroso, e da qualche episodio fortunato.”

Non se la prende con le proprie atlete Salvatore Ferrara, visto l’impegno che non è mai mancato, “devo fare i complimenti alle mie ragazze perché hanno dato tutto quello che c’era da dare, peccato che alla fine la palla non sia entrata, ma sappiamo benissimo che questo fa parte del calcio. E’ una sconfitta che brucia soprattutto perché le siciliane hanno portato a casa i tre punti effettuando, forse, tre tiri in porta. Abbiamo tenuto per buona parte della gara il pallino del gioco, andando alla conclusione verso lo specchio almeno 15 volte, ma grazie ai 3 legni colpiti e alla giornata di grazia del loro estremo Basile che ha parato tutto ciò che c’era da parare, sono riuscite a concludere la gara vittoriose”.

Non bastano i tanti complimenti ricevuti a fine gara a lenire la delusione, “credo che i complimenti ricevuti dai dirigenti delle Formiche a fine gara siano stati lo specchio di ciò che si è visto in campo. Purtroppo, però, in questo sport vince chi fa più gol e non chi tira più importa, ora dobbiamo solo metabolizzare questa delusione e ripartire più compatti di prima”.

Non cambiano comunque le ambizioni dello Sporting Locri secondo il tecnico, “nel post partita, nell’intervista fattami dalla giornalista di Siracusa, ho risposto che le nostre ambizioni rimangono le stesse, vogliamo fare un grande campionato. Abbiamo potenzialità di tutto rispetto e già da domenica prossima sono sicuro che assisteremo ad un’altra partita. In settimana vedremo il video della partita di ieri cercando di individuare eventuali errori in modo da poterli correggere. Domenica dovremo mettere più cattiveria in campo, ci attende il debutto casalingo nel quale cercheremo di regalare al nostro pubblico una vittoria e dimostrare a tutti che Siracusa rappresenta solo un episodio”.