Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Serie D – E’ derby tra Roccella ed Hinterreggio. Ferraro: ‘Siamo pronti’

Serie D – E’ derby tra Roccella ed Hinterreggio. Ferraro: ‘Siamo pronti’

“La sconfitta subìta in casa contro il Torrecuso è la conseguenza di percorso tortuoso che la squadra ha dovuto affrontare in preparazione al campionato. Lo scotto classico che paga chi parte in ritardo rispetto a tutti gli altri ed ha la necessità di accelerare i tempi. Per alcuni è stato un problema di condizione, per altri sovraccarico di lavoro. Mi sono assunto personalmente la responsabilità per quanto fatto soprattutto la settimana precedente con ulteriori allenamenti pesanti dal punto di vista atletico. La verità è che la squadra nel complesso è crollata. In virtù di questo, abbiamo cercato di diversificare la preparazione al match in questi giorni, concentrandoci molto sull’aspetto tattico. Anche perché andiamo ad affrontare per la prima volta in questa stagione, una compagine che pratica il 3-5-2 e questo comporta atteggiamento ed uscite diverse. Per il sottoscritto la partita di domenica è un derby nel derby, avendo allenato a Roccella due anni addietro, conosco ambiente e buona parte dei calciatori. Se non siamo alla pari sul piano del ritmo e dell’intensità, ne sono certo, andremo in forte difficoltà. Le matricole, spesso, sono accompagnate da grande entusiasmo e di conseguenza il loro avvio di stagione è sempre molto forte. Il Roccella corre molto, pressa a tutto campo, gioca a ritmi elevati, per disputare una buona gara, ti devi contrapporre con le stesse caratteristiche. Suppongo che i miei ex calciatori ci mettano qualcosa in più in questa gara, per tale motivo ho provato a trasmettere alla squadra le giuste motivazioni, provando a far capire quanta importanza abbia la partita.

Un giudizio sulle calabresi impegnate in questo campionato?
Le ritengo tutte attrezzate per fare una buona stagione. Ognuno può raggiungere il proprio obiettivo con assoluta tranquillità. Tutti buoni organici ed ognuno di questi si caratterizza per qualcosa, poi la sorpresa può arrivare, sperando che possa essere positiva.”