Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza ancora sconfitto, a rischio il tecnico Cappellacci

Cosenza ancora sconfitto, a rischio il tecnico Cappellacci

Non si poteva certamente pensare che da Caserta il Cosenza avrebbe iniziato la sua rimonta in classifica. Era invece ipotizzabile che almeno sul piano della volontà e della reazione, arrivasse qualche segnale confortante per l’undici di Cappellacci. Niente di tutto questo, i silani a testa bassa, seppur con un gol di scarto, non hanno abbozzato alcun tentativo di rientrare in partita, mostrando limiti evidenti in fase di costruzione e poca rabbia agonistica. Arriva così la terza sconfitta consecutiva che, in virtù del successo conseguito dalla Paganese, fa sprofondare i rossoblu in coda alla classifica, seppur in compagnia del Martina Franca. Posizione a rischio, adesso, quella del tecnico Cappellacci, come spesso accade quando le cose si incanalano nel verso sbagliato. La società farebbe bene a riflettere soprattutto sulla bontà di un organico che mette in evidenza fragilità e carenze strutturali, già mostrate in questo primo scorcio di stagione.