Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5: Serie C2/B, la griglia di partenza di Calabriafutsal.it

Calcio a 5: Serie C2/B, la griglia di partenza di Calabriafutsal.it

di Cristoforo Malara – Nello scorso torneo fu facile ipotizzare nella Pol. Futura la principale candidata al salto di categoria. Nell’imminente avvio dell’undicesimo campionato di C2 girone B pronosticare una squadra superiore alle altre è cosa assai ardua. Rispetto alla passata stagione il girone, oltre che essere composto da una società in meno, si è rinnovato per oltre il 50% proponendo sei team promossi dalla serie D ed uno retrocesso dalla C1. Considerate le prime uscite stagionali sommate ai rendimenti dello scorso campionato a consentire ad una squadra di scalare la classifica, saranno le prestazioni esterne infatti, il fattore campo appare preponderante per cui si prevede, saranno le compagini che, riusciranno a fare punti in trasferta a fare la differenza. Sulla base di tali premesse sarebbe stato più logico creare delle fasce di valutazioni nelle quali inserire più squadre ma, anche per creare discussioni e stimoli come consuetudine, stiliamo la nostra personale griglia ricordando che alla fine è sempre il campo a dire l’ultima parola. Nei precedenti 10 campionati quattro volte le squadre promosse dalla D hanno concesso il bis aggiudicandosi il torneo. La domanda sorge spontanea, riuscirà la matricola Andrè a diventare la quinta prossima vincitrice del campionato? La squadra di mister Crispo rinforzata da giocatori provenienti dal Soverato tra i quali il bomber Castanò appare come la maggiore “indiziata” al salto di categoria. ANDRE 2013-2014Dopo le previsioni sostanzialmente mantenute nella passata stagione venendo eliminata dai playoff solo in virtù della peggiore posizione di classifica la Ludos vecchia minieraha le stesse chance di vittoria dell’Andrè. Un’altra squadra che, vanta buone credenziali è l’Elettromega Polistena. Guidata dall’esperto mister Legato nello scorso torneo venne estromessa dai quartieri alti della classifica a causa di penalizzazioni. Avendo mantenuto un organico di tutto rispetto è quanto meno candidata alla zona playoff. La Virtus appare come una eterna incompiuta capace di smentire le favorevoli previsioni, almeno questo quanto accaduto negli ultimi due campionati. Quest’anno sotto la guida del tecnico Sansotta cerca il decisivo balzo di qualità per stazionare nei quartieri alti della graduatoria. La Edilferr Cittanova è una matricola che, potrebbe tranquillamente inserirsi nella lotta playoff. La qualificazione agli ottavi di Coppa rappresentano una concreta presentazione di un gruppo pronto a stupire. Candidata ad un campionato di vertice è anche il Bova Marina. Al momento l’allenatore Vazzana evita facili proclami sostenendo che, il gruppo è da verificare alla prova del campo rimandando le proprie valutazioni. LUDOS V M 2013-2014Tutta da scoprire ma con un anno d’esperienza in C1 è laSensation profumerie. Proprio il fatto di avere giocato in una categoria superiore potrebbe incidere favorevolmente sul rendimento del team di Gioiosa.Roccella e Serra potrebbero essere le sorprese del torneo anche se parlare di “sorprese” potrebbe essere superfluo considerando la facilità con la quale hanno vinto i campionati di serie D palesando grinta a personalità. Praticamente insuperabili sul proprio campo qualora confermassero il rendimento anche in trasferta diventerebbero delle valide candidate anche per il primato. Posizionata nelle retrovie la Bulldog puntaa confermare lo score del precedente campionato centrando la salvezza. La fusione con lo Stefanaconi potrebbe contribuire ad una miglioramento delle prestazioni provando magari a catapultarla nella zona playoff. Squadra abituata a “galleggiare” nelle zone centrali della classifica il Polistena anche per questa stagione punta a confermare il proprio rendimento anche se avendo in squadra talenti come Pettè e Valenzise potrebbero lanciarla verso più alti traguardi. Non avendo appieno convinto nel pre campionato La Fantastic Five Siderno la posizioniamo nelle novero delle squadre candidate alla salvezza. Non ce ne vogliano il presidente Albanese ed il vice Sarroino ai quali auguriamo che, la squadra possa stupirci smentendo le nostre previsioni. Le stesse cose chiediamo alla compagine del presidente Spadaro ovvero il Laganadi. La squadra reggina ha in organico due assoluti talenti come Calafiore e Casili che, da soli non possono bastare per candidarla tra le protagoniste del campionato.

1) ANDRE’ – 2) LUDOS V.M. – 3) ELETTROMEGA POLISTENA – 4) VIRTUS – 5) EDILFERR CITTANOVA – 6) BOVA MARINA – 7) SENSATION PROFUMERIE – 8) SERRA – 9) ROCCELLA – 10) BULLDOG VIBO – 11) FANTASTIC FIVE SIDERNO – 12) POLISTENA – 13) LAGANADI

ALBO D’ORO CAMPIONATO SERIE C2 – Girone B –
2004/2005 – POL. HIPPONION
2005/2006 – FATA MORGANA
2006/2007 – INTERLOCRIDE
2007/2008 – ZONA 2002
2008/2009 – MELITESE
2009/2010 – LOKRON
2010/2011 – SERRA
2011/2012 – GYM POINT
2012/2013 – ZEFHIR MEGA FIVE
2013/2014 – POLISPORTIVA FUTURA