Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Lega Pro: Catanzaro sempre al comando, male tutte le altre calabresi

Lega Pro: Catanzaro sempre al comando, male tutte le altre calabresi

Il Catanzaro oltre le emergenze. Vince nonostante le diverse defezioni anche in trasferta contro il Melfi e mantiene la vetta della classifica. Una dimostrazione di forza e qualità quella mostrata dalla squadra di Moriero sempre più protagonista in questo campionato, a conferma di quanto di buono si è detto alla vigilia del torneo. Catanzaro costruito per vincere, sta dando risposte concrete sul campo e ci sono davvero tutti i presupposti affinchè il cammino prosegua senza interruzioni. Male tutte le altre calabresi. A partire dalla Reggina, scesa in campo prima di tutte le altre e battuta malamente a Lecce. Dopo un avvio di stagione esaltante, gli amaranto di Cozza sono andati incontro a due sconfitte consecutive. In occasione dell’ultima, preoccupante l’involuzione di gioco ed atteggiamento, insieme ad una serie di errori soprattutto nel reparto difensivo che ne hanno condizionato il risultato finale. Primo stop in campionato per la Vigor Lamezia. L’entusiasmo del d’Ippolito è stato bruscamente frenato dalla corazzata Salernitana che è uscita vincitrice dal confronto con i lametini. Salernitana che, insieme a Catanzaro e Lupa Roma, guida la classifica del girone C. Ed a proposito di Lupa Roma, pesante battuta d’arresto e contestazione subìta dal Cosenza, in casa proprio con i capitolini. Cappellacci si aspettava una reazione dopo il 3-0 di Barletta, ne è venuta fuori un’altra partita discutibile che ha suscitato la forte reazione dei tifosi. Cosenza che rimane a quota due in classifica. La Lega Pro girone C, scenderà nuovamente in campo mercoledi sera per il turno infrasettimanale.