Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Offshore: la coppia francese Avril-Debouè si aggiudica il tricolore nella tappa crotonese

Offshore: la coppia francese Avril-Debouè si aggiudica il tricolore nella tappa crotonese

È la coppia francese composta da Guillome Avril e Mickael Dubouè l’equipaggio vincitore del Campionato italiano di offshore classe 3000. I transalpini si sono aggiudicati il titolo tricolore piazzandosi al secondo posto nella prima gara della tappa crotonese, grazie al contemporaneo ritiro della coppia Barone-Morelli, che a questo punto non può più raggiungere i primi in classifica.

La tappa di questo pomeriggio è stata vinta dall’equipaggio composto da Roberto Lopiano e Paolo Rasi, che così si candidano prepotentemente alla vittoria del trofeo Crotone, il riconoscimento che verrà assegnato all’imbarcazione meglio piazzata nel computo complessivo delle due gare crotonesi.

È stata una bella giornata di sport e spettacolo quella trascorsa ieri presso il villaggio “Mare futuro” e nello specchio di mare antistante il lungomare cittadino. Tante le persone che in mattinata hanno fatto visita al villaggio allestito sulla banchina del porto, per visitare gli stand e per osservare da vicino le imbarcazioni, la messa a punto dei motori e le procedure di alaggio degli offshore. In mattinata, dopo aver completato l’iscrizione alla gara, i dieci equipaggi sono scesi in acqua per le prove; nel bacino dedicato alle esibizioni, invece, sono stati messi in acqua i gommoni della scuola di motonautica, per dare la possibilità ai bambini e ai ragazzi di cimentarsi con le piccole imbarcazioni.

La pioggia ha fatto slittare di mezz’ora circa le manifestazioni, che si sono comunque regolarmente svolte nel pomeriggio. La gara è partita alle 16.30, seguita da un gran numero di curiosi assiepati lungo la banchina della Lega navale, sul braccio del molo foraneo e sul lungomare cittadino.

Subito dopo il rientro dei catamarani sono partite le esibizioni di fly jet, seguitissime da un pubblico entusiasta. In serata si è svolta la sfilata di piloti e imbarcazioni, che hanno fatto il giro del centro cittadino.

Domattina avrà luogo la seconda ed ultima gara di offshore, che disegnerà la classifica finale del Campionato italiano e assegnerà il trofeo Crotone. La partenza è prevista alle ore 11.40. Seguiranno le premiazioni. Il villaggio “Mare futuro” resterà aperto fino a sera, e nel pomeriggio avranno luogo anche le esibizioni dei gommoni della scuola di motonautica e dello sky jet