Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Atletica – Francesco Duca su tutti alla Corritaurianova by night

Atletica – Francesco Duca su tutti alla Corritaurianova by night

Organizzata dalla Parrocchia “Santa Maria delle Grazie” di Taurianova, che si è avvalsa della collaborazione tecnica dell’Atletica Gioia Tauro, si è svolta domenica 31 agosto 2014, sulle strade della cittadina della Piana di Gioia Tauro, la “CorriTaurianova by night – Trofeo dei Miracoli”, gara di corsa su strada che ha visto la partecipazione di un nutrito parterre di atleti di livello nazionale. Prima della partenza della gara principale, quella competitiva che si è svolta in serata, nel primo pomeriggio, a integrazione della manifestazione, si sono svolte gare riservate ai giovani atleti locali e non che, spronati dai tanti familiari e da una consistente folla di appassionati o curiosi della corsa, hanno dato vita a duelli interessanti che, per alcune gare, si sono risolte, in volata, solo sulla linea dell’arrivo. Dopo le doverose premiazioni dei giovani atleti, alle ore 20 circa, si è dato il via alla gara riservata ai non tesserati e, anche in questa gara, sia l’arrivo del vincitore, che i piazzamenti d’onore, si sono risolti agli ultimi metri. Per la cronaca, a tagliare il traguardo per primo, è stato Maurizio Cento, che vanta un passato da velocista. Alle ore 21,15, lo speaker della manifestazione, Pino Spinelli, encomiabile per tutto il pomeriggio e nella tarda serata, si è proceduto alla presentazione dei migliori atleti in gara, dei quali ha rappresentato il loro ricco palmares, dopo di che è stato dato il via alla gara, organizzata in memoria di Gaetano Alessi, giovane taurianovese, prematuramente scomparso. I giri del percorso erano cinque e sin dal primo passaggio sulla linea del traguardo, si era formata una coppia che si è staccata dal gruppo degli inseguitori e che era composta da Francesco Duca – Polisportiva Vodo di Cadore – e Salvatore Arena – Atletica Recanati – che si sono defilati fino al quarto passaggio, quando Francesco Duca, con un perentorio allungo, decide di condurre in testa fino alla fine della gara, conclusa col tempo di 26:09 mentre Arena, che nell’ultimo tratto ha tentato una flebile rimonta, che gli ha permesso di giungere a soli sei secondi dal vincitore. Al terzo posto Marco Barbuscio, cosentino che difende i colori dell’Atletica Casone Noceto, che conclude col tempo di 27:10. Seguono nell’ordine Stefano Sestito, della Violettaclub (27:22) Balduino Scarfone – Conoscere Jonadi – 27:33 e al sesto posto il giovane Giuseppe Pilello, allievo dell’Atletica Minniti, che completa la sua gara in 28:11. Concludono la gara in 66 e alla fine, chi non è riuscito ad aggiudicarsi il premio offerto ai primi 3 classificati di ogni categoria, si è consolato con un lauto banchetto a base di frutta di stagione. In tarda serata, alla presenza dei familiari di Gaetano Alessi, del Parroco della Parrocchia di Santa Maria delle Grazie di Taurianova e dei massimi dirigenti della Fidal Regionale e Provinciale, sono stati consegnati i premi ai migliori atleti classificati.