Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza: Magli, il difensore con il vizio del gol

Cosenza: Magli, il difensore con il vizio del gol

Giovedì scorso a San Fili, nella partitella con la formazione di mister Bacilieri, aveva fatto le prove generali. All’Arechi Antonio Magli ha sfruttato al meglio il traversone di Sperotto per insaccare di testa il gol del pareggio. “Un gol importante, un punto importante – dice il difensore – ci tenevamo a fare bene all’inizio. La rete è dedicata ad una persona scomparsa poco tempo fa”. Domenica il Cosenza ha stupito per carattere e personalità nonostante un avvio ad handicap. “Sì abbiamo sofferto dopo il gol subito. Poi ci siamo ripresi e fino all’espulsione abbiamo avuto il pallino del gioco”. Magli non si scompone neanche quando si parla di concorrenza nel reparto. “Ho vissuto con serenità la fase del calciomercato, abbiamo fatto un duro ritiro e adesso cominciamo a trarne giovamento. Il nostro compito è quello di farci trovare pronti”. A Salerno il Cosenza ha saputo cambiar pelle e modulo, forse è stata proprio questa l’arma che ha consentito ai rossoblù di superare l’esame a pieni voti. “I moduli contano fino a un certo punto – dice Magli – l’importante è l’interpretazione che ognuno di noi riesce a trasportare sul campo. Per quanto riguarda il calcio di rigore concesso ai granata ho qualche dubbio. Ma adesso concentriamoci sulla prossima sfida. Sono molto contento di essere un giocatore del Cosenza, della città e dei tifosi che spero vengano numerosi sabato allo stadio”.

Allenamento.
Tutti presenti. Squadra divisa in gruppi: lavoro atletico e allunghi col Prof. Piergallini, lavoro tecnico e tiri in porta con il tecnico Cappellacci e il vice Ianni. Oggi unica seduta nel pomeriggio, dedicata alla partitella in famiglia sul campo del Real Cosenza.
da: ilcosenza.it