Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Coppa Italia dilettanti, il Villa San Giuseppe piega il Bocale a sorpresa (2-1)

Coppa Italia dilettanti, il Villa San Giuseppe piega il Bocale a sorpresa (2-1)

di Giuseppe Calabrò – “ Carramba che sorpresa” . Il Villa San Giuseppe alla “ prima” di Coppa Italia sorprende tutti e  piega  il

“fumoso”  Bocale di Lo Gatto. Complimenti alla formazione di Gattuso e Germanò che ha interpretato

In maniera esemplare la gara dal punto di vista tattico e senza nessun timore riverenziale al cospetto

di una compagine di categoria superiore. Ancora una volta il tecnico Peppe Verbaro ha indovinato tutte

le mosse e  i cambi gli sono stati propiziatori. Il redivivo Rocco Napoli , ex dell’ Udinese e del Savoia, all’89

con una staffilata su punizione da 15 metri ha realizzato una rete da cineteca e lo stesso giocatore da pochi

minuti aveva rilevato uno stanco ma efficace Pippo Fontana.

Un successo meritato per l’applicazione, la meticolosità  nella linea difensiva dove è emerso  Sandro

Fornello al debutto dopo aver scontata la lunga squalifica.

Tonino  Postorino  è la qualità, delizia con i suoi tocchi, fa superiorità numerica, è determinante. Se

continua così….dice il diesse Andrea Giungo ne vedremo delle “ belle”.

Non c’è Santo pellegrino che si è accasato in Eccellenza a  Novi Ligure, è rientrato Nino Catalano dal Bocale

ed è  arrivato un “ fuori quota” 96 Foti.  Non gioca Tonino Vita che è convolato a nozze.i

4-2-3-1 , unica punta Pippo Fontana abilissimo a tenere sulle spine i difensori del Bocale, che al 17 su

un lancio di Nicolazzo  ( ha fatto il centrocampista) Gioia nel tentativo di anticipare lo stesso Fontana

con un maldestro rinvio beffa il proprio portiere.  Gioiscono i tifosi del Villa San Giuseppe che vedono

giocare bene la propria compagine che tiene bene il campo e non soffre in difesa .

Al 44 c’è la reazione del Bocale ma il bravissimo Cullari salva su Saviano.

Al inizio di ripresa il Bocale di Lo Gatto impatta. Punizione sulla sinistra di Totò Laurendi, piattone del

difensore Bianchi in area del San Giuseppe che batte l’incolpevole Cullari

Sul pari il Villa San Giuseppe ha la saldezza di nervi , di non scomporsi, si gioca su lanci lunghi dall’una

e dall’ altra parte. E’ ovvio che ci si aspettava  qualcosa in più dell’ambizioso Bocale  soprattutto in fase

ultima, invece alla fine, , quando già si pregustava il pari,   è stato “ gelato” dalla splendida punizione di

Rocco Napoli ed è l’apoteosi per il Villa San Giuseppe  che si presenta sotto una buona veste.

Villa San Giuseppe e Bocale si sono affrontate per la prima volta ufficialmente.

Un Bocale . dunque, da rivedere, si è in piena fase di preparazione, ma le indicazioni non sono confortanti,

anzi…. ma forse  può essere salutare una sconfitta in questo periodo per correggere  e rinforzare l’organico

per gli obiettivi ( i play off) prefissati dalla società.

Il Villa San Giuseppe è una società composta da giovani dirigenti, sorta solo sei  anni fa. Inorgoglisce

Il “ ripescaggio” in promozione, galvanizzato l’intero ambiente. Bocale  ha tradizione. Il presidente onorario

è il  “ mitico” dottore Pellicanò, la gestione è affidata ai dinamici fratelli Cogliandro.

Lavora intensamente da 15 giorni la formazione di Gattuso e Germanò e del diesse Andrea Giungo  , la

Coppa Italia gli è utile per un proficuo “rodaggio” in attesa del neo campionato a cui si “ cimenterà” per la

prima volta e si ha come obiettivo una tranquilla salvezza e valorizzazione dei giovani, ci sarà anche la

“scuola calcio” in attesa anchedi poter utilizzare  in tempi relativamente brevi lo stadio “ Reitano” di

Catona.

E domenica prossima si gioca il passaggio del turno di Coppa Italia a Croce Valanidi contro il

Reggiomediterranea e chi lo avrebbe mai immaginato ! La  “bella avventura” continua ancora !

 

TABELLINO
VILLA SAN GIUSEPPE – BOCALE 2-1

 

San Giuseppe: Cullari, Sinicropi, De Berardini, Fornello A., D’Andrea, Caracciolo, Morabito, Fornello P., Fontana, Postorino, Nicolazzo All. Verbaro

Bocale: Cuzzucoli, Scilipoti, Dieni, Audino, Bianchi, Gioia, Erbetta, Laurendi, Astuto, Saviano, Moreno All. Lo Gatto
Marcatori: 5’ Aut Bianchi, 50’ Bianchi 88’ Napoli

Arbitro: Volpe di Vibo Valentia