Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Colpo della Pallavolo Crotone: dal Cerignola arriva Marta Negroni

Colpo della Pallavolo Crotone: dal Cerignola arriva Marta Negroni

Grande colpo della Metal Carpenteria Crotone che si aggiudica una palleggiatrice di ottimo livello proprio pochi giorni prima dell’inizio della preparazione precampionato. A disposizione di mister Asteriti arriva la palleggiatrice Marta Negroni, ventiduenne nata a Magenta il 9 aprile del 1992 che nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Cerignola. Prima l’alzatrice aveva avuto diverse esperienze di Serie B1 e B2 con Brescia Promoballa, Cs Alba, Lodi e Gropello Cairoli. E’ arrivata a Crotone grazie a Marco Lionetti, personaggio importante della pallavolo calabrese che l’ha consigliata allo staff della Pallavolo Crotone che ha quindi deciso di ingaggiarla. “Arrivo con tantissima voglia di fare bene – sono state le sue prime parole – mi hanno parlato molto bene di questa piazza e non vedo l’ora di mettermi a lavoro. L’anno scorso ho giocato in Puglia e quest’anno sono pronta per una nuova e stimolante sfida. Di sicuro ci metterò il massimo impegno per regalare tante soddisfazioni ai nostri tifosi”. Marta si aggregherà alle compagne nei prossimi giorni e va ad aggiungersi ad un gruppo ben cementato e che adesso può ambire a traguardi importanti, mettendo magari in programmazione una promozione in B2. La preparazione inizierà lunedì prossimo alle 17.30, i primi giorni saranno dedicati al lavoro fisico in piscina, solo nella seconda parte si tornerà in palestra. L’arrivo della Negroni consente a mister Asteriti di alzare ulteriormente il tasso tecnico della sua squadra, puntando dritti a recitare un ruolo da protagonista sia in Coppa che in campionato. Anche in questa stagione, naturalmente, si cercherà di valorizzare ancora di più quello che è il fiore all’occhiello della società crotonese: il settore giovanile. Fari puntati su tutti i campionati Under, ma anche in quello di Prima Divisione nel quale troveranno spazio le giovanissime che nonostante la poca esperienza punteranno alla seconda promozione consecutiva. Dopo aver definito il quadro tecnico per la stagione che sta per iniziare sono state definite alcune novità. Come quella relative all’avvio del “Sitting volley”, la pallavolo da seduto che verrà seguito direttamente da Nina Bitonti, che ha la qualifica apposita per insegnare sport ai diversamente abili. Inoltre Pallavolo Crotone significa anche Belvedere Spinello, Isola Capo Rizzuto e Verzino, società satellite dalle quali potranno essere prelevate giovanissimi atlete da integrare nelle varie squadre. Intanto il volleymercato non è finito e a breve potrebbero esserci nuove sorprese.