Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5, Serie C2: ai nastri di partenza la Ludos Vecchia Miniera

Calcio a 5, Serie C2: ai nastri di partenza la Ludos Vecchia Miniera

Martedì 12 agosto presso la sede della Società, l’A.C.S.D. Ludos Vecchia Miniera ha dato il via alla nuova stagione sportiva con la presentazione  ufficiale dei nuovi calciatori che andranno a completare la rosa della squadra di Futsal maschile che anche per il prossimo anno sarà ai nastri di partenza nel campionato di serie C2.
La serata è stata introdotta dal presidente Minniti che ha ringraziato gli intervenuti, rivolgendo un saluto particolare ai nuovi arrivati, cui ha fatto seguito l’intervento del Direttore Generale Carmelo Romeo. Un doveroso ringraziamento è stato rivolto agli amici del Centro Sportivo “Momenti di sport” di F. Moscato di Gallina, che anche per questa stagione ospiteranno nella propria struttura le partite casalinghe dei neroarancio. Il Presidente Minniti, ha inizialmente presentato il neo allenatore Diego Iracà, a cui ha espresso un particolare ringraziamento per aver accettato il nuovo incarico, non senza ricordare il suo predecessore Mister Romeo che nella prossima stagione siederà sulla panchina di una piazza più prestigiosa quale è quella della Fata Olimpia in Serie B. Iracà che, coadiuverà il tecnico Sandro Cutrupi, nell’anno passato ha militato come giocatore nella Maestrelli, svestirà i panni di calciatore e siederà per la prima volta in panchina accanto ad un veterano che ritrova a qualche anno di distanza dopo la bella esperienza con l’allora Gallinese.

Si è entrati poi nel vivo della serata, presentando tutti i nuovi giocatori della rosa. Grazie ad un prezioso lavoro di squadra dei dirigenti neroarancio, la società ha centrato importanti obiettivi che andranno ad aggiungersi ai vari, Cutrupi, Minniti, Catanese, Servile, Felini, Assumma, Palma contribuendo ad arricchire la rosa a disposizione del duo Iracà/Cutrupi. Vediamo ruolo per ruolo quali sono ad oggi gli innesti programmati e centrati dal presidente Minniti e dai suoi collaboratori. Nel ruolo di ultimo, dalla ex Olimpia arriva Antonio Polimeni. Nel ruolo di laterali ben tre i colpi centrati dalla Società reggina, dalla Maestrelli  arrivano Giuseppe Malavenda e Gianmarco Dascola, mentre dal Cataforio Rocco Cutellè fresco di promozione in serie B.  E’ invece di qualche ora fa l’ufficialità dell’arrivo del portiere ex Villafranca, Leonardo Zema.

Tanti dunque i volti nuovi che andranno a sopperire alle partenze dei fratelli Daniele e Raffaele Vadalà, di Marco Quattrone e dell’infortunato Politi, ma Minniti ed il suo staff non negano ancora qualche altro colpo.

Euforico il neo allenatore Iracà che ha parole di elogio per la nuova società senza tralasciare un doveroso ringraziamento alla Maestrelli dove ha militato nelle ultimi due stagioni <<Sono lusingato dell’opportunità datami da questa Società che, ha dimostrato sin dall’inizio di essere composta da persone eccezionali. Metterò tutta la passione e l’impegno possibile per ripagare la fiducia espressami dal Presidente Minniti. L’obbiettivo che ci siamo prefissati con Mister Cutrupi è quello di creare un ambiente sano e compatto in cui tutti i componenti possano praticare lo sport divertendosi, cercando ovviamente di proseguire nei successi del mio predecessore Carmelo Romeo nell’anno sportivo appena trascorso ed a cui va il mio sincero  augurio nella sua nuova avventura in serie B. Vorrei infine ringraziare  – prosegue Iracà – la Società Maestrelli per i due splendidi anni passati insieme ed esprimere l’orgoglio provato nel poter indossare la fascia di Capitano.

Intanto la squadra, il 18 agosto ha dato l’avvio alla preparazione atletica presso il Centro Sportivo “Momenti di Sport” di Gallina, sotto gli occhi attenti del duo Cutrupi/Iracà.