Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Ginnastica – La Virtus Reggio torna a casa con titoli e soddisfazioni

Ginnastica – La Virtus Reggio torna a casa con titoli e soddisfazioni

In occasione delle Finali Nazionali di Ginnastica svoltesi a Pesaro dal 19 al 29 Giugno,la grande kermesse con oltre 13.000 iscritti,provenienti da tutta la penisola,la Virtus Reggio rientra con un bottino consistente. La Societa’ reggina, vincendo 1 titolo Italiano Individuale e 1 di Squadra porta a quota 14 i Titoli Italiani conquistati nel corso degli anni. E inoltre,nota di grande merito,tutte le atlete componenti il team reggino,nelle varie gare a cui hanno preso parte si sono piazzate nella zona alta della classifica.
*Rita Albanese* si aggiudica il titolo Italiano assoluto nel settore di Ginnastica Ritmica 2° livello IV fascia a conclusione di una gara condotta splendidamente sia in fase di qualificazione che in finale nei 4 esercizi: corpo libero-fune-palla e cerchio totalizza un punteggio di 30,750 si classifica al 1° posto e viene premiata dal Campione Olimpico Igor Cassina per lei, salita sul gradino più alto del podio, in suo onore è stato suonato l’inno di Mameli. Al 2° posto Tosi Martina di Spoleto e al 3° posto Zenobi Federica di Ancona. Grande è stata l’emozione condivisa con tutta la squadra che si è unita in un corale abbraccio all’atleta reggina, veterana del gruppo, che negli anni ha sempre lavorato con passione determinazione e grande umiltà e che ha visto così premiati i suoi sacrifici e assegnato il giusto riconoscimento alla sua bravura.
Altrettanto grande è stata la soddisfazione delle sue allenatrici Rina Albanese e Carmen Loprevite che l’hanno accompagnata durante tutto il suo percorso di atleta fino all’attuale proclamazione di Campionessa D’Italia.
Stessa grande emozione è stata provata alla proclamazione della Virtus squadra Campione d’Italia (percorsi Motori) nel Trofeo Ragazzi II Fascia (12-14 anni). *Le Ginnaste Rita Brancati, Nicole Schiavone, Federica Neri, Martina Bruzzese, Zoe Battaglia*, *Elena Malara, Federica Corsaro e Letizia Pavone* non hanno deluso le aspettative e si sono riconfermate Campionesse D’Italia a conclusione di una gara intensa ed emozionante che le ha viste cimentarsi in 4 prove ricche di difficoltà totalizzando 91 punti e lasciandosi alle spalle la soc. Sannazzarese di Pavia (79
punti) 2° class., la soc. Ginn. Fermo di Roma (77 punti) 3° class. e tutte le altre squadre partecipanti.
Oltre a questi prestigiosi risultati le ginnaste del Presidente Loprevite hanno ottenuto con l’individualista *Adriana Anzani* una Medaglia di bronzo , 3° class.
Nella cat. 1° livello III fascia specialità fune e hanno sfiorato il podio con Dorotea Aiello 4° nella classifica assoluta 3° livello IV fascia di ritmica e nella gara
SINCROGYM 3° 4° fascia (4° classificate nella gara di coppie e 7° posto nella classifica Assoluta in Italia che le ha consacrate la migliore squadra di Sincrogym del centro-sud)
Gara prestigiosa e difficilissima,dove la societa’ si e’fatta notare per la spettacolarità sia degli esercizi a coppie che del collettivo,dove le ginnaste si sono avvicendate in un crescendo di elementi altamente spettacolari ed acrobatici. Notevole il valore delle squadre partecipanti e il livello di difficoltà .La gara e’ stata condotta con bravura e maestria dalle ginnaste *reggine Monica Calatafimi, Dorotea Aiello, Claudia Mansueto , Rita Albanese e Adriana Anzani*.
Ancora ottimi risultati con le ginnaste più piccole della Virtus, *Melania Barreca Elisa Gullà, Alessandra Arcudi, Ester Gattuso, *Roberta Crupi, Marina Campolo, Marika Fascà*, che nel Trofeo ragazzi I fascia (9-11anni) hanno ottenuto un 5° posto nell’esercizio collettivo e un 6° posto nei percorsi motori e con* Fabrizia Bordonaro* 18° e 23° su 72 concorrenti nella specialità cerchio e fune e *Claudia