Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Brasile 2014 – Il Mondiale tra equilibrio tattico e sorprese

Brasile 2014 – Il Mondiale tra equilibrio tattico e sorprese

E’ la competizione mondiale caratterizzata dal grande equilibrio. Cinque gare su otto, degli ottavi di finale, si sono protratte fino ai tempi supplementari per risolversi, alcune di queste addirittura ai calci di rigore. Non sono venute fuori differenze abissali tra le squadre che venivano indicate come superfavorite e quelle sulla carta di medio livello. Due giorni di riposo, adesso e venerdi si riparte dai quarti con questi accoppiamenti. Il Brasile si troverà di fronte la Colombia, derby europeo di alto livello tra Francia e Germania, l’Olanda giocherà contro la Costa Rica, l’Argentina di Messi affronterà il Belgio. E proprio in virtù di quanto visto fino a questo momento, difficile pronosticare le quattro squadre che si ritroveranno per le semifinali