Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Torneo Cedrotto d’Oro di Scalea – Il resoconto della scuola calcio Reggio 2000

Torneo Cedrotto d’Oro di Scalea – Il resoconto della scuola calcio Reggio 2000

Una vittoria e una sconfitta per la squadra “Piccoli amici” di mister Neto Gianluca all’ avvio del Torneo. Netto 5-2 sul Monte Procida (Na) con tre reti di Ficara Gabriele, Romeo Cristhian e Maressa Paolo. Sconfitta 0-3 con il forte Coscarello che tutto sommato ha meritato ma tanta sfortuna per il Reggio 2000 che colpisce ben tre pali. Terza partita vittoriosa per i “Piccoli amici” 2-1 sulla Kick Trapani con bella doppietta di Maressa. Primo posto a pari merito nel girone ma niente finale in quanto penalizzati dalla classifica avulsa. Bravi tutti i ragazzini di mister Neto con i due portieri Chilà e Spinella in grande evidenza ,insieme a Ficara, Arcidiaco , Marcianò D. (06)e i funambolici Romeo C.e Altomonte. A margine del Torneo principale è stato organizzato il 1° Trofeo “S.Caterina Village” in competizione tra le squadre escluse dalla finale. Il Reggio 2000 si è aggiudicato il Trofeo battendo in finale il Napoli Procida per 3-2 giocando una splendida partita e andando in rete con Ficara Gabriele, Romeo Cristhian e il velocissimo Altomonte Luigi.Si conclude in bellezza quindi la bella esperienza per i “Piccoli amici” allenati da mister Neto tra scoppiettanti fuochi d’artificio e gli applausi del numeroso pubblico presente . Niente da fare per gli Allievi di mister Nicolò che dopo l’esordio vittorioso :1-0 sul Nocera Inferiore con rete di Azzarà, perdono immeritatamente con il Coscarello per 1-0 dopo una partita dominata nettamente ma un pò per sfortuna un pò per demerito non si è riusciti a metter la palla dentro. Occorreva quindi una vittoria nella terza partita contro il Soccer Accademy per accedere alla finale ma dopo tante occasioni sprecate la partita finisce con uno inutile 0-0 . Peccato , perché la squadra non è stata inferiore a nessuno ma quando gli attaccanti in tre partite vanno in rete una sola volta , diventa tutto più difficile. Buona invece la prestazione della difesa che al di là del solo goal al passivo, si è dimostrata la migliore del torneo.