Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, il DLF Reggino a Budapest per l’Europeo dei Ferrovieri

Calcio, il DLF Reggino a Budapest per l’Europeo dei Ferrovieri

Il Dopolavoro Ferroviario di Reggio Calabria ha, quest’anno, incrementato la sua attività con un sostanziale rilancio del Settore Sport che ha organizzato una partecipazione al prestigioso torneo internazionale di calcio dei Ferrovieri Europei di Balatoon in Ungheria .

Il coinvolgendo dei Soci Ferrovieri e dei loro  figli ha creato momenti di svago  e di pregiata valorizzazione delle tradizioni culturali del  territorio calabrese.

L’esposizione e la degustazione dei nostri prodotti tipici locali nei luoghi dell’evento sportivo, ha avuto apprezzamenti verbali ma soprattutto degustativi che si è poi vivacizzata con l’affollamento dei nostri  stand gastronomici nei quali faceva bella mostra, una rappresentazione fotografica del patrimonio storico, artistico e culturale  dell’intera Calabria.

Gli incontri con le autorità locali e con gli organizzatori ungheresi si sono svolte  presso l’ Hotel Marina Balatonfured.

Le rappresentative di Milano, Reggio Calabria e  Roma per l’Italia, Lucerne per la Svizzera, Zalaegerszeg per Ungheria, Larissa  per la Grecia, French Team e  ECT Marseille  per la  Francia e  Croatian Team per la Croazia sono state accolte e festeggiate con grande affetto e partecipazione.

La squadra del DLF di Reggio Calabria  si è  distinta  dentro e fuori dal campo di calcio, con un comportamento esemplare contribuendo così al successo della manifestazione sportiva.

Il contributo, di lealtà sportiva e di fraterna partecipazione, della delegazione del DLF reggino, è stato molto apprezzato, tanto da meritare il prestigioso Trofeo Fair Play , ed  un ulteriore riconoscimento che è stato riservato al nostro  Griso Bartolo come giocatore più anziano del torneo.

La prestigiosa partecipazione dei rappresentanti il DLF di Reggio Calabria è stata possibile grazie al costante impegno del suo Presidente De Marco, capace di coinvolgere numerosi appassionati sponsor ed enti per la valorizzazione del nostro patrimonio di tradizioni e cultura, che hanno fornito un sensibile contributo economico ed una fattiva collaborazione

” Sono emozioni fantastiche  quelle che riesce a trasmettermi l’attribuzione del Premio “Fair Play” – ha dichiarato Il Presidente del DLF Francesco De Marco, premiato dal dottor Zilard  organizzatore del Torneo  “Lo sport oltre lo sport; Il fair play deve essere alla base non solo delle discipline sportive ma anche dei nostri percorsi  di vita.