Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Il Kayak ritorna a Reggio. Ecco i vincitori della gara di Pentimele

Il Kayak ritorna a Reggio. Ecco i vincitori della gara di Pentimele

Dopo qualche anno di assenza ritorna una manifestazione agonistica in località Pentimele a Reggio
Calabria, dove nove società provenienti da Calabria e Sicilia si sono affrontate nel Campionato Regionale
Open per le categorie Ragazzi, Junior, Under 23 e Senior sulla distanza dei 2000 metri, nel Campionato
Regionale Open sulla distanza dei 1000 metri per i Master e nella Gara Regionale Open per le categorie
del Canoagiovani sui 200 e 2000 metri. Trentacinque gare in programma per un totale di 101 atleti
partecipanti che hanno vivacizzato le strutture del Circolo Nautico Reggio del Presidente Michele
Polimeni, società organizzatrice della manifestazione con la collaborazione del Canoa Kayak Club Reggio
Calabria.
Su tutte hanno spiccato le gare del Circuito Canoagiovani con ben tre serie nella sola categoria del
K420 Allievi B maschili, oltre 70 piccoli atleti che hanno affrontato con impegno un campo di gara reso
difficile dal vento di scirocco.
Queste le compagini in gara:
– Circolo Nautico Reggio
– Canoa Kayak Club Reggio Calabria
– Circolo Canoa Naxos
– Canoa Club Arenella
– Circolo Nautico Teocle

 

– Polisportiva Rari 86 Augusta
– Club Canottieri Cariddi
– Circolo Polisportivo Acitrezza
– Gruppo Sportivo Canoa Catania

Si sono laureati Campioni Regionali Calabria 2014:
– De Luca Luigi – Attinà Tassone Stefano K2 Senior maschile m. 2000
– Gatto Pietro Alberto K1 Junior maschile m. 2000
– Caminiti Antonino K1 Senior maschile m. 2000
– Romeo Giovanni K1 Under 23 maschile m. 2000
– Pitasi Demetrio K1 Master B maschile m. 1000
– Anversa Sergio K1 Master F maschile m. 1000
– Arcudi Saveria K1 Master B femminile m. 1000
La classifica finale per società ha visto primeggiare il Circolo Canoa Naxos del Presidente Valerio
Arena, secondi classificati i ragazzi della Polisportiva Rari 86 di Augusta e sul gradino più basso del
podio il Canoa Club Arenella di Palermo

 

Atleti e Tecnici in una fase della manifestazione