Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Locri, grande festa per la “Giornata dello Sport” . Tante emozioni e sorprese (FOTO)

Locri, grande festa per la “Giornata dello Sport” . Tante emozioni e sorprese (FOTO)

Grande successo per l’XI edizione della Giornata dello Sport che si è tenuta a Locri nell’area parco giochi sul Lungomare cittadino e ha visto la partecipazione attiva di ben 36 società sportive che hanno organizzato vari eventi all’interno di quello principale.
Molto partecipata la manifestazione con una innumerevole presenza di giovani che hanno avuto la possibilità di praticare diverse discipline sportive e mettere in gioco le proprie abilità su diversi fronti. Inoltre si è svolto un memorial di calcio a 5 in ricordo di Lello Franco, a cui hanno preso parte diversi componenti dell’ex Lokron e l’Atletico Belvedere.
La manifestazione di quest’anno svoltasi giorno 8 giugno è coincisa con il centenario del Coni, che ha patrocinato tutte le iniziative a livello nazionale, ma non solo, in quanto l’Amministrazione Comunale ha voluto dare un segnale forte dedicandola ai Marò detenuti in India ed esprimendo piena solidarietà nei loro confronti, liberando in aria dei palloncini colorati, con sottofondo l’Inno di Mameli.
Soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale di Locri ed in particolar modo della Consigliera Domenica Bumbaca, fiduciaria del Sindaco per le Politiche Giovanili e Sportive, che ha voluto intendere in maniera “allargata” tale manifestazione, invitando anche le associazioni dei comuni limitrofi. Questa tipologia verrà sicuramente riproposta negli anni successivi puntando su Locri come centro attrattivo per la parte sportiva dedicata ai giovani di tutta la Locride.
Queste le dichiarazione della Consigliera Bumbaca: «Una giornata bella e indimenticabile. Sani momenti di sport, gioia, svago, divertimento. Un mix vincente per portare positività a Locri e a tutta la Locride. Vedere tanti giovani impegnati in diverse discipline sportive, accompagnati spesso dai genitori, a confronto con i loro amici, non può che rappresentare un forte e fondamentale momento di socialità e di aggregazione, valori fondamentali a favore della legalità.
Infine mi preme ringraziare il Professore Papa per la sua presenza, Roberto Rispoli con i ragazzi dell’ AIA di Locri, insieme a tutti coloro i quali hanno fatto sì che questa manifestazione potesse nel concreto realizzarsi, in particolar modo tutte le associazioni sportive, le attività commerciali che ci hanno supportato, la Givova, nonché i volontari che hanno prestato una preziosa collaborazione per la migliore riuscita della manifestazione.
Siamo certi di aver fatto un qualcosa di bello e positivo per la nostra amata Locri con l’impegno di riproporre anche negli anni a venire questo importante evento.
Locri e la Locride possono crescere anche grazie e soprattutto alle discipline ludico – sportive – aggregative. Senza la fondamentale presenza di queste, il nostro territorio non potrà continuare ad avere uno sviluppo sociale e culturale degno dei suoi fasti storici.»

locrifesta4 locrifesta3 locrifesta2 locrifesta1