Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Locri celebra l’edizione XI della Giornata dello Sport e i 100 anni del Coni

Locri celebra l’edizione XI della Giornata dello Sport e i 100 anni del Coni

Grande attesa per l’XI edizione della “Giornata Nazionale dello Sport” a cui la Città di Locri, anche quest’anno, ha aderito. Si celebrerà l’8 giugno in coincidenza con il

centenario di fondazione del Coni, ed indetta con Direttiva PCM del 27.11.2003.
La giornata da la possibilità a tutti i cittadini, come obiettivo principale della stessa, di poter praticare le diverse discipline sportive presenti sul territorio. La Delegazione Provinciale Coni di Reggio Calabria ha invitato pertanto tutti i Comuni della Provincia, con Locri che si candida così ad essere una delle piazze principali per questo evento che negli anni ha già attirato ed attratto centinaia di famiglie e sportivi.
Gli spazi destinati alle attività sportive, anche per quest’anno, verranno allestiti sul lungomare cittadino, area parco giochi lato sud. La novità di questa edizione, consiste nel fatto che l’invito è stato rivolto anche ad altre associazioni sportive delle cittadine limitrofe, per vivere insieme questo momento di aggregazione e di sano sport tutti insieme.
Tutte le associazioni e le società sportive locresi hanno aderito all’iniziativa, dando la possibilità di pieno svago e di divertimento a bambini, giovani e sportivi. Hanno già dato manifestazione d’interesse e la loro adesione Tennis Club Garden “G. Riccio”, Asd Scacchi “Città di Locri”, Asd Podisti Locri, La Danza Siderno, Audax Calcio Locri, Centro Sportivo New Fitness, Palestra Free Time, Scuola Calcio Pino Spataro, Diving Flabellina Sub, Asd Accursi Football Academy, Circolo Sportivo Eutimo, Asd Warriors Paintball Locri, Eutimo Locri Basket, Sporting Locri c5 Femminile, Libertas Volley Locri, Palestra Batticuore Siderno, Calabria Fitwalking Scuola del Cammino, Palestra Freelife di Gioiosa Superiore, Amatori Calcio Locride, “Club Fiat 500 Locri”, Circolo Ippico “Il Palazzo”, Centro Labor, Palestra Gymnosport, Palestra Athlon, Associazione Arbitri Sezione Locri, Gruppo Sportvo “Sgambelluri” Locri, Oratorio Salesiano e PGS, Amatori Calcio Locri, Associazione “Do ut des per il Progetto di Leo”, Ac Locri.

Inoltre la giornata vedrà lo svolgimento di una partita di calcio a 5 nei campi del Fun Club tra alcuni atleti dell’ex Lokron e l’Atletico Belvedere (prossima al campionato di A2), che ricorderanno, come già fatto lo scorso anno, Lello Franco, un uomo di sport scomparso prematuramente a maggio dello scorso anno. Tra i partner che sostengono l’evento c’è la preziosa collaborazione dell’azienda “Givova”, leader nel settore dell’abbigliamento ed articoli sportivi. Molti anche i commercianti e professionisti che sosterranno la manifestazione, che ormai si appresta ad essere tra le manifestazioni più interessanti e partecipate di tutta la zona, facendo anche da apripista all’estate locrese. Il programma prevede numerose iniziative così come le molteplici attività sportive programmate; il parco giochi diverrà una grande palestra dove ognuno potrà, liberamente, scegliere quale disciplina praticare. L’animazione musicale è a cura di Nicola Procopio e su tutto il tratto del lungomare sarà possibile visitare i mercatini dell’associazione “Anthesterie Locri”.
La kermesse, che sarà organizzata dalla Consigliera alle politiche sportive, Domenica Bumbaca, coadiuvata dallo staff del Sindaco e da molti volontari, si articolerà dalle 16 alle 21, e vedrà la partecipazione dei rappresentanti provinciali del Coni e il fiduciario di zona professor Salvatore Papa, nonché referenti e presidenti di tutte le realtà sportive del territorio, infatti Locri ha allargato la partecipazione anche agli altri paesi limitrofi.
Il Sindaco della Città, Giovanni Calabrese, esprime la propria soddisfazione per la sempre più numerosa partecipazione da parte delle realtà sportive che stanno dando un grande contributo a Locri, affermandosi anche a livello nazionale e ben rappresentano, così, l’immagine pulita e sana di questa Città.
È la consigliera Domenica Bumbaca, Delegata alle Politiche Giovanili e Sportive per la Città di Locri, che già ha incontrato i referenti delle associazioni, ad augurare a tutti gli sportivi e cittadini presenti, di vivere questa giornata nel pieno dell’armonia: «Sono molto contenta che anche quest’anno la Città di Locri è in prima fila nell’organizzazione di questa importante manifestazione. La nostra intenzione è quella di rendere questo evento un appuntamento stabile, facendo in modo che ogni anno acquisisca sempre più valore. Questi eventi danno la possibilità di celebrare lo sport in tutte le sue innumerevoli discipline, marcando i sacrifici dei tanti volontari e referenti sportivi, nonché l’importanza di praticare sport, sia perché è benessere, sia perché fa bene anche a livello sociale, mettendo insieme le forze positive con lo scopo di fare gruppo ed aggregazione. Questa edizione, infine, ha un valore aggiunto, in quanto ricorre il centenario del Coni, ai quali va il nostro plauso per l’impegno che gli uomini e le donne di questa Associazione impiegano ogni giorno a favore della cultura e promozione sportiva».