Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, la Mymamy Under 13 maschile 3 vs 3 conquista la finale nazionale di Ascoli Piceno

Volley, la Mymamy Under 13 maschile 3 vs 3 conquista la finale nazionale di Ascoli Piceno

Si chiamano Antonio Corito, Domenico Laurendi, Spanò Raul e Soursa Jan i 4 moschettieri che hanno consentito alla mymamy volley di accedere alla 5° finale nazionale fipav della sua storia.

Fa ben sperare l´anno di 3 dei 4 finalisti cioe´ il 2002 vuol dire che abbiamo ancora 1 anno di under 13 per crescere e migliorare ancora. Infatti, tranne Laurendi gli altri hanno soltanto 1 anno di pallavolo.  Pugliatti con il suo lavoro in palestra ha saputo trasformare questi magnifici ragazzi sicuramente nel carattere e forse anche nella tecnica di base che puntualmente viene tralasciata con i giovani. Vincere contro formazioni con altezze importanti e fisicamente più forti ci rende orgogliosi e giorno dopo giorno sembra sempre più un traguardo impossibile diventato possibile. Vedere il riscaldamento di alcune formazioni presenti alla manifestazione 3×3 lasciava presagire il nostro sicuro sacrificio ma, il campo poi esprime i valori con le sue mille sfumature compresa una buona dose di fortuna.

L´orgoglio di questa societa´ e´ di essere andata sempre alle finali nazionali (5) con atleti mymamy 100%.

La stagione non e´ terminata ma gia´ adesso non possiamo che essere soddisfatti 1 finale nazionale 1 titolo regionale e 4 titoli provinciali e altri titoli da conquistare.

La mymamy under 13 (3vs3) conquista l´ennesimo titolo regionale e vola alle finali nazionali di ascoli piceno dal 28 maggio al 1 giugno.
Risultato inaspettato raggiunto con  gli atleti protagonisti che hanno disputato un torneo meraviglioso, ricco di emozioni forti e di continue scosse adrenaliniche.
Mister Pugliatti ha trasmesso ai ragazzi il giusto carattere e la determinazione che hanno permesso loro di non mollare mai anche quando i direttori di gara hanno penalizzato i campioni regionali con trattenute e invasioni mai chiamate nelle gare precedenti; sembrava la ripetizione della finale under 15 dello scorso anno, gli arbitri sembravano subire il fascino della scritta Callipo sulle maglie.
Il 15/14 del set finale dimostra chi ha voluto vincere nonostante tutto.
La MyMamy, con questo ennesimo titolo e con la conquista della 5° finale nazionale in 4 anni di settore giovanile, 6 titoli regionali e 25 titoli provinciali si pone come leader indiscusso a livello giovanile a Reggio Calabria e in Calabria.