Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Boxe: Crotone ringrazia l’azzurro Luca De Masi

Boxe: Crotone ringrazia l’azzurro Luca De Masi

Quando si incontrano ragazzi seri, preparati, determinati e leali come Luca De Masi, si comprende perché la boxe è definita la nobile arte.

L’allievo di Tobia Loriga, campione crotonese dei fama internazionale, al di là dei recenti successi che lo hanno visto ai vertici nazionali nella sua categoria si caratterizza proprio per interpretare in pieno la figura del pugile dentro e fuori dal ring.

Un bravo ragazzo che è stato capace grazie al suo talento ed alla sua determinazione partendo da Crotone di diventare nel 2013 campione italiano ed a maggio di quest’anno confermarsi in Piemonte al top della sua categoria.

L’Amministrazione Comunale come è tradizione consolidata ha voluto ringraziare un atleta che ha portato i colori di Crotone ai livelli più alti in Italia.

Nel pomeriggio l’assessore allo Sport Claudio Molè ha ricevuto Luca che era accompagnato dal suo maestro Tobia Loriga e dagli emozionati genitori per consegnarli una pergamena da parte del sindaco Vallone che ha espresso il ringraziamento di tutta la comunità crotonese per i successi sportivi ma anche per essere testimone dei valori reali dello sport.

Cresciuto nella storica Kroton Boxe di Salvatore, Stefano e Tobia Loriga, Luca De Masi ormai è più che una promessa e si può tranquillamente candidare come ha sottolineato lo stesso Tobia Loriga a raggiungere traguardi sempre più importanti.

L’assessore allo Sport Claudio Molè nel suo intervento ha sottolineato la vicinanza sia alla società sportiva che oggi si allena in una palestra comunale sia allo stesso Luca.

Il mondo dello sport è un vero e proprio traino di sviluppo. Il nostro impegno non è solo orientato a fare in modo che i ragazzi possano crescere ed allenarsi ma anche di creare le condizioni affinché importanti eventi si svolgano all’interno delle mura cittadine” ha detto l’assessore Molè

“I recenti eventi internazionali che abbiamo ospitato in vari settori dello sport hanno dimostrato che Crotone è in grado di essere palcoscenico ideale di competizioni sportive di alto livello che richiamano, tra l’altro, migliaia di persone da tutto il paese” ha aggiunto Molè

“Anche per la boxe stiamo lavorando affinché si accendano le luci nazionali ed internazionali su un ring in città” ha concluso l’assessore allo Sport.