Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket: la Nuova Jolly alle nazionali del “Join the Game”

Basket: la Nuova Jolly alle nazionali del “Join the Game”

Dopo avere superato brillantemente le fasi regionali (battendo in semifinale la quotata Viola ed in finale la Smaf Catanzaro), la Nuova Jolly ha ottenuto il pass per le finali nazionali del Join the game. I tre atleti nati nel 2001, Giovanni Centofanti, Federica Ferrara e Francesco Elia, hanno lavorato duramente quest’anno ed i risultati ne sono la riprova. Tra questi c’è il terzo posto raggiunto nel torneo nazionale organizzato a Casalpusterlengo, contro avversari di elevata caratura, nonché la vittoria del torneo organizzato dalla stessa Nuova Jolly, contro Pellaro, Napoli e Vibo Valentia. All’interno di quest’ultimo torneo, Elia è stato selezionato nel miglior quintetto; la Ferrara ha invece vinto il premio come migliore giocatrice del torneo, mentre Centofanti è stato premiato come miglior giocatore determinante in tutte le partite.
“Hanno cuore e tanta voglia di dimostrare il loro valore” ha commentato la loro allenatrice Anna Fotia. ” E’ questa la scoperta in quest’ultimo periodo; dopo la vittoria delle fasi regionali erano tutti commossi ed emozionati. Una gioia ed una soddisfazione immensa anche per me che li sto seguendo da due anni”. In particolare nelle dichiarazioni della Fotia, emerge anche il “cuore di mamma”, visto che è la genitrice del talento Centofanti: “Ho messo il pallone in mano a Giovanni sin da piccolo. Ho visto in lui grande impegno e devozione ed è stato davvero toccando quando ha alzato la coppa al cielo dedicandomi la vittoria”. “Venerdì andremo a Fano -conclude la Fotia- con l’umiltà che ci ha sempre contraddistinto e consapevoli di doverci confrontare con gente davvero preparata. Siamo pronti a lottare e dove non ci arriveremo col fisico, ci arriveremo col cuore”. Da ricordare che la Nuova Jolly è già stata ai concentramenti nazionali, arrivando terza con Riccardo Costa, Claudio Vozza, Laganà e Speranza e poi quarta con Valerio Costa, Antonicelli, Baptiste e Muratore. Anche la femminile non è stata da meno, partecipando con atlete del calibro di Ficara, Scordo, Onughua, Cozzucoli ed anche il gruppo delle nate nel 1997 come Salemi, Ripepi, Gatto ed Ajahereh