Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket: C Regionale, la Viola non concede sconti e trascinata da capitan Lupusor manda al tappeto Rosarno

Basket: C Regionale, la Viola non concede sconti e trascinata da capitan Lupusor manda al tappeto Rosarno

Con la salvezza già acquisita e la mente rivolta al ritorno della finale provinciale U17, nella 2^ giornata della fase a orologio (Poule

Retrocessione), la Viola sfoggia una prestazione da urlo mandando al tappeto Rosarno (93-85 il punteggio al termine dei 40’). La compagine della piana giunta a Reggio con forti motivazioni e con l’imperativo della vittoria per rispondere al successo della JBL ottenuto contro la Virtus Cz, non aveva però fatto i conti con un Lupusor in serata di grazia, autore di quasi la metà dei punti totali della sua squadra ( ben 45 che gli sono valsi la palma di Mvp del match), supportato adeguatamente dal resto del gruppo che ha affrontato l’impegno con serenità e autorevolezza.
Che i padroni di casa non avrebbero concesso sconti si è capito sin dalle battute iniziali. I violini sono in palla e chiudono il primo quarto sopra di tre punti, mettendo in mostra un basket piacevole per il pubblico presente sulle tribune del Centro Viola. Anche nella seconda frazione regna un sostanziale equilibrio e all’intervallo il roster locale è in vantaggio di quattro lunghezze. Al rientro dagli spogliatoi continua lo show del capitano neroarancio, autentica spina nel fianco della difesa rosarnese, che fa volare i suoi sul +10 al termine del terzo periodo. Negli ultimi 10’ i ragazzi di coach Barilla, con cuore e tenacia, tentano la rimonta ma, nonostante il buon finale, non riescono ad espugnare il PalaMazzetto. I gialloblù quindi si giocheranno tutto nella terza e ultima giornata della post season, in casa contro gli squali della JBL immediatamente dopo le festività pasquali, mentre  una  Viola mai doma concluderà il proprio campionato a Catanzaro contro la Virtus.

S. Basket Viola – Basket Rosarno 2000   93-85 (26-23, 42-38, 72-62)

S. Basket Viola: Antonicelli 1, Barreca 2, Barrile 2, Fabio, Franzò 4, Labate 4, Latella 21, Lupusor 45, Panzera, Russo 14.
Coach: Pasquale Iracà – Ass. : Umberto Crea e Giuseppe Cotroneo

Basket Rosarno 2000: Crucitti 9, Ruggero 12, Garruzzo 12, Muià 10, Donato D. 8, La Rosa 8, Donato A. F. 11, Luzza 11, Acquistapace  4, Pronestì.
Coach : Francesco Barilla

Arbitri: Avila e Zappia