Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Calcio a 5 femminile, torna in campo lo Sporting Locri

Calcio a 5 femminile, torna in campo lo Sporting Locri

DOMENICA 6 GENNAIO h 17:00 appuntamento di gran lusso al Palasport di Locri, ricomincia il campionato di serie A di futsal rosa e lo Sporting Locri di Call & Call attende il Cus Palermo.

Il Locri ha chiuso in bellezza il 2012 con la vittoria sul campo del Five Molfetta, adesso Sabatino & compagne sono di fronte ad una tappa molto impegnativa, la formazione siciliana infatti si è ripresa da un novembre non spiccante e questa sosta natalizia ha permesso alle ragazze di mister La Bianca di ricaricarsi al meglio.

Le amaranto invece hanno una maggiore consapevolezza nei propri mezzi, la rosa che scenderà in campo il giorno dell’Epifania è ben diversa da quella che ha esordito ad ottobre a Palermo.

La dirigenza locrese sa che sono 3 punti importanti per il proprio futuro in questa serie A, si è deciso si fare la svolta e si vuole continuare a marciare su questa linea, la “palla” è passata in mano alle ragazze che devono avere la mentalità giusta ed essere così in grado si raggiungere la salvezza.

In queste feste natalizie la squadra ha lavorato tanto sotto la direzione del preparatore atletico Ilario Capocasale che ha eseguito un richiamo della preparazione atletica in modo tale che le ragazze  possano essere più spumeggianti nel girone di ritorno.

Il presidente Domenico Stilo: “Dobbiamo continuare su questa linea, poche parole e più fatti è il momento di svoltare ma come si deve. Dinanzi al nostro grande pubblico vogliamo fare una prova maiuscola e ci dobbiamo credere”.

 

_______________________________________________________________________________

CSI, SI RIPARTE

SPORTING LOCRI- CITTANOVA

 

 

Domenica 6 gennaio riparte anche l’avventura del gruppo CSI, infatti alle h 11:00 sarà ospite del “palasport di Locri” l’Ediferr Cittanova guidata da Girolamo Sorrenti.

Le baby ragazze della piana, sono molto coriacee e saranno una “mina vagante” in questo campionato CSI, la formazione del Cittanova è molto giovane e gioca in maniera spregiudicata.

Le ragazze di mister Andrea Capocasale arrivano all’appuntamento cariche e determinate, sanno che il livello del proprio gioco e  le aspettative stanno crescendo, servono ora dei punti utili per risalire la classifica visto che se ne sono persi parecchie per strada.

Capitan Todarello dopo un allenamento “super” di giovedì è pronta a sfoggiare un’altra prestazione simile a quella con il Mirabella.

Tutte le ragazze sono a disposizione del mister, tranne Giovanna Lizzi alle prese ancora con un fastidioso problema alla caviglia che le sta facendo purtroppo saltare gli allenamenti e Noemi Commisso per motivi lavorativi.

Il Direttore Generale Armeni: “Dopo la buona prova di Melito, mi aspetto di vedere le ragazze giocare sulla stessa linea se non migliore, siamo una squadra in crescita e ogni giornata nascono degli elementi nuovi per un miglioramento. In questa gara vedo molto bene Denise Sgrò e Alessia Calogero, speriamo che insieme al resto della squadra potranno essere decisive.”

Il presidente Stilo: “Ho visto in passato il Cittanova, ed è una bella squadra, ne nascerà quindi una bella gara. Mi aspetto una maggiore determinazione dalle nostre perchè è il momento di iniziare a lasciare il segno”.

Il mister Andrea Capocasale: “Sono fiducioso, vedo le mie che stanno crescendo e abbiamo una gran voglia di fare bene, restiamo sempre uniti e guardiamo avanti, perchè per noi ogni tappa è un processo di crescita importante”.