Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallamano, la Puliverde Crotone contro il Benevento senza paura

Pallamano, la Puliverde Crotone contro il Benevento senza paura

Contro il Benevento senza paura. La Puliverde Crotone ha preparato bene la prossima ed importante partita che affronterà sabato al Palakrò con fischio d’inizio fissato alle ore 18. La squadra del presidente Claudio Liotti non farà troppi calcoli ma giocherà contro il Benevento con il chiaro intento di mettere in difficoltà la squadra ospite. L’atteggiamento della Puliverde non sarà certo spregiudicato, ma cercherà la vittoria rispettando però un avversario di alto rango. In casa bisogna sempre vincere anche perché lo merita il sempre numeroso pubblico che con passione incita i rossoblù. Il Benevento oltre che contare su una tradizione di tutto rispetto fa leva sui risultati. Al momento nell’unica partita disputata in campionato (nella seconda giornata ha riposato) ha portato a casa una vittoria. I campani si presentano come una delle squadre da battere e per questo motivo il Crotone affronterà la partita a viso aperto ma sempre rispettando gli avversari.

La bella vittoria ottenuta a Reggio Calabria è già un ricordo ed adesso la squadra vuole dare continuità ai risultati. In settimana il tecnico Massimo Cusato ha messo sotto i suoi facendoli lavorare pesantemente. Il lunedì dopo la solita analisi della partita precedente il tecnico ha curato principalmente la fase atletica. Mercoledì invece con l’aiuto sempre prezioso del direttore sportivo Giancarlo Giaquinta ci si è concentrati soprattutto sulla difesa. Sono stati provati e riprovati movimenti e schemi di difesa dalla sei zero alla cinque più uno fino alla quattro uno più uno. In queste prime due uscite stagionali infatti le cose in attacco sono andate discretamente bene anche se c’è altro da sistemare, mentre in difesa ci sono ancora dei momenti bui, dei passaggi a vuoto che vanno eliminati. Il tecnico vuole una squadra più compatta ed una difesa più aggressiva che lascia meno spazi. Il venerdì invece si è svolta la consueta seduta tattica con esercitazioni su schemi sia di attacco che di difesa.

In settimana tutti i giocatori si sono allenati al meglio con concentrazione e con voglia. Tutti vogliono essere dei quattordici e danno il massimo per meritarsi la convocazione. I giocatori che sono fuori sede hanno lavorato seguendo il programma personalizzato prestabilito. Gentile non dovrebbe avere problemi mentre Gigliarano deve verificare alcuni impegni ed ancora non sa se potrà rispondere ad una eventuale convocazione.

L’obiettivo è vincere perché la Puliverde al prossimo turno dovrà osservare il riposo previsto dal calendario così poi avrà tutto il tempo di preparare al meglio l’incontro sul campo dei cugini dell’Amatori Terranova.