Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, una Tonno Callipo “faraonica”. A Vibo arriva Moneam

Volley, una Tonno Callipo “faraonica”. A Vibo arriva Moneam

Lo schiacciatore Mohamed Badawy detto Moneim, 25 anni, già stella dello Zamalek Sporting Club de Il Cairo, è il nuovo acquisto della Tonno Callipo Vibo Valentia. Con l’ingaggio del forte nazionale egiziano, la società del presidente Pippo Callipo completa il reparto degli attaccanti di posto 4. Giocatore dalle spiccate caratteristiche offensive, Moneim vanta buoni numeri anche nei

fondamentali di seconda linea. Con i suoi 194 centimetri d’altezza e una buona elevazione che gli permette di attaccare ad un’altezza di 351 cm e di murare a 343 cm, il martello egiziano si è messo in evidenza anche in numerose apparizioni internazionali sia con lo Zamalek (l’ultima a Doha in occasione del Mondiale per club vinto da Trento) sia con la nazionale del suo paese, con la quale può vantare ben 100 presenze. Moneim sarà a disposizione della squadra già da domani e viaggerà con il gruppo per la trasferta di Piacenza.
Di lui il Presidente Pippo Callipo, che ha seguito da vicino la trattativa condotta dal Ds Chico Prestinenzi, ha detto: «Con l’ingaggio di Moneam possiamo vedere pienamente completata la nostra campagna acquisti che, nonostante sia stata condotta egregiamente in estate, ha incontrato come tutti sanno un piccolo inconveniente a causa della defezione di Ciarelli. A noi piace, però, pensare che anche dai problemi possano nascere le opportunità migliori e per questo abbiamo deciso di puntare su un altro giovane molto promettente e allo stesso tempo già in possesso di un buon bagaglio d’esperienza che ci darà sicuramente una grossa mano in attacco. Per ora lo accogliamo con il nostro più caloroso benvenuto e con l’augurio che qui a Vibo possa trovare l’ambiente giusto per emergere e dimostrare tutto il suo talento, aiutandoci ad affrontare una stagione iniziata col piede giusto, ma ancora lunga e impegnativa».