Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Basket: il coach della Redel analizza la prima uscita di stagione

Basket: il coach della Redel analizza la prima uscita di stagione

Coach D’Arrigo ha analizzato la sconfitta subita per opera del Marsala alla prima uscita della stagione.

“Marsala ha giocato una grande partita i primi venti minuti.Di contro noi non abbiamo fatto una prestazione normale ma probabilmente il ritmo partita che aveva Marsala si è sentito nei primi dieci minuti.
L’abbiamo ripresa nel terzo quarto,dovevamo scappare ma due “bombe” li hanno riportati in gara.Li avevamo presi,li abbiamo recuperati,superati e poi questo fa parte del gioco:non abbiamo preso il rimbalzo il nostro avversario ha preso la palla l’ha lanciata ed ha fatto canestro sulla sirena.
C’era capitata la stessa cosa nella passata stagione,sempre con Marsala con un incredibile canestro di Grillo.E’ chiaro che non si può recriminare sull’ultimo tiro.Noi abbiamo difeso per venti minuti in un modo incredibile.
Loro hanno segnato 31 punti di cui 8 alla fine del terzo quarto praticamente in quaranta secondi ed il resto nel quarto periodo.
L’avevamo ripresa siamo stati un pò ingolfati in attacco i primi venti minuti.
Loro obiettivamente andavano ad una velocità maggiore della nostra,il ritmo partita che loro avevano e che noi dobbiamo ritrovare sin dal prossimo match contro il Cus.
Serve per forza tranquillità.Dimenticare il canestro di Azan? Spero non sia difficile per qualcuno,io l’ho già dimenticato.Abbiamo visto una squadra che può dare tanto,con un’anima che si lanciava e che si aiutava.Siamo vivi e lo dimostreremo”.
La Redel ritornerà in campo sabato alle ore 18.30 contro il quotatissimo Cus Messina,nuovamente al PalaBotteghelle.